Home / Politica / Elezioni, ecco le liste e i candidati in corsa in Fvg

Elezioni, ecco le liste e i candidati in corsa in Fvg

Sono 21 i partiti che hanno presentato la documentazione, ora al vaglio del Tribunale di Trieste

Elezioni, ecco le liste e i candidati in corsa in Fvg

Sono 21 i partiti che correranno alle prossime elezioni politiche - si vota il 25 settembre - anche se per l’ufficialità servirà ancora un po’ di pazienza per la verifica dei documenti da parte del Tribunale di Trieste competente in materia. Dopo il taglio dei parlamentari, in 'ballo' per il Fvg ci sono 12 posti, otto alla Camera e quattro al Senato, una parte assegnati con il listino bloccato plurinominale e una parte con l’uninominale con una circoscrizione unica per il Senato e tre per la Camera, rispettivamente Pordenone, Udine e Trieste-Gorizia.

Eventuali errori o problemi sono stati segnalati ai diretti interessati che avranno la possibilità di presentarsi mercoledì 24, alle 12, sempre in Corte d’appello, per integrare eventuali documenti mancati o contestare la decisione con eventuali ricorso alla Corte di Cassazione. Le prossime scadenze prevedono che, se non ci dovessero essere contestazioni o ricorsi, venerdì ci sarà il sorteggio per la scheda; altrimenti la procedura slitterà a domenica sera o lunedì al massimo. I problemi non dovrebbero riguardare i partiti strutturati, ma piuttosto quelli più giovani.

La Lega è stato l’ultimo tra i 'big' a depositare gli elenchi. Nessuna sorpresa nella coalizione di centrodestra che agli uninominali schiera Luca Ciriani al Senato, mentre alla Camera Vania Gava a Pordenone, Walter Rizzetto a Udine e Massimiliano Panizzut a Trieste-Gorizia. Ai plurinominali capilista del senato ancora Ciriani e alla Camera Nicole Matteoni per Fratelli d’Italia, Marco Dreosto e Vania Gava per la lega, Franco Dal Mas e Sandra Savino per Forza Italia ed Enzo Bortolotti e Maurizio Lupi per Noi moderati. Correrà invece in Liguria Roberto Menia, storico rappresentante della destra a Trieste ed ex fedelissimo di Gianfranco Fini, oggi in corsa con Fratelli d’Italia.

Per il centrosinistra c'è Furio Honsell all’uninominale del Senato, mentre alla Camera i nomi sono quelli di Gloria Favret, Manuela Celotti e Caterina Conti. Nelle liste plurinominali per il Pd Tatjana Rojc al Senato e Debora Serracchiani alla Camera mentre per Verdi e Sinistra Italiana i nomi sono quelli di Tiziana Cimolino e Serena Pellegrino. Della coalizione fa parte anche Impegno Civico che non ha voluto fornire i nomi.

Azione e Italia Viva confermano Giuliano Casteneto, Teresa Tassan Viol, Sandra Telesca e Daniela Rossetti negli uninominali e nel listone Nicola Turello al Senato ed Ettore Rosato alla Camera.

Il Movimento 5 stelle schiera, invece, Stefano Patuanelli, capolista anche al plurinominale, Luca Sut a Pordenone e anche lui capolista, seguiti da Cesidio Antidomi a Udine e Adriana Panzera a Trieste-Gorizia.

Hanno consegnato liste anche il movimento No vax Vita di Ugo Rossi e Alternativa per l'Italia/No Green pass, ultimi a presentare la lista, proprio allo scadere dei termini. Tra i nomi figurano anche quelli di Partito animalista, Italia Sovrana e Popolare, Unione Popolare che fa riferimento a De Magistris, Partito pensiero Azione, i gilet arancioni, Noi di centro di Mastella, Forza Nuova ma solo alla Camera, Per l’Italia con Paragone, Più Europa e Destre Unite ma solo al Senato.

Notizia in aggiornamento



0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori