Home / Politica / Fedriga ringrazia la Brigata Julia, al rientro dall'Afghanistan

Fedriga ringrazia la Brigata Julia, al rientro dall'Afghanistan

Il governatore ha incontrato nel Salone di Rappresentanza del Palazzo della Regione il comandante Alberto Vezzoli

Fedriga ringrazia la Brigata Julia, al rientro dall'Afghanistan

Il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga ha incontrato nel Salone di Rappresentanza del Palazzo della Regione a Trieste il comandante della Brigata Alpina "Julia" Alberto Vezzoli.

Nel corso del colloquio il generale Vezzoli ha ringraziato la Regione per il contributo dato alla missione in Afghanistan, che si è protratta da agosto 2020 allo scorso gennaio, e che ha visto il Friuli Venezia Giulia mettere a disposizione risorse per dispositivi e attrezzature sanitarie anti-Covid, tra cui respiratori, e derrate alimentari.

Fedriga si è felicitato per il buon esito della missione italiana nel Paese asiatico, che, come ha spiegato Vezzoli, vive ora una fase di relativa stabilizzazione pur in un contesto complessivo sempre delicato.

Dopo che è stato deciso il ritiro entro luglio del contingente italiano presente della zona ovest dell'Afghanistan, la brigata "Julia" si accinge ora a un nuovo compito, l'operazione 'Strade Sicure', nel Nord Italia, con l'arrivo della stagione estiva. 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori