Home / Politica / Fontana nella bufera, l'assessore Gallera si rilassa in Friuli

Fontana nella bufera, l'assessore Gallera si rilassa in Friuli

Mentre il governatore della Lombardia è alle prese con l’accusa per frode, il titolare della Sanità ricarica le pile in Laguna

Fontana nella bufera, l\u0027assessore Gallera si rilassa in Friuli

Mentre il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana è nel bel mezzo della bufera, accusato di aver comprato 75mila camici dalla ditta del cognato, l’assessore lombardo alla Sanità si rilassa in Friuli. Giulio Gallera ha postato un paio di foto su Facebook che lo ritraggono a bordo di un’imbarcazione a San Giorgio di Nogaro.

“Qualche ora di relax per ricaricare le pile ed espellere le tossine” scrive lo stesso assessore a corredo delle immagini. Sempre sui social, dal Friuli Gallera esprime anche la sua solidarietà e il suo pieno sostegno al governatore: “Io sono stato costantemente al fianco di Attilio Fontana in questi mesi e posso urlare la sua serietà, l’onestà assoluta e la determinazione esclusiva a salvare le vite. Abbiamo agito al massimo delle nostre capacità solo per aiutare chi stava male e non riusciva a respirare”. Il riferimento, oltre alla battaglia contro il Coronavirus, è all’indagine che coinvolge il Presidente della Lombardia, accusato di frode nelle pubbliche forniture.

Tra i primi a schierarsi con Fontana è anche il leader della Lega, Matteo Salvini, che scrive in un tweet: "Attilio Fontana 'indagato' perché un’azienda ha regalato migliaia di camici ai medici lombardi.
Ma vi pare normale? La Lombardia, le sue istituzioni, i suoi medici, le sue aziende e i suoi morti meritano rispetto. Malagiustizia a senso unico e 'alla Palamara', non se ne può più".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori