Home / Politica / Giù la mascherina, attesa per la nuova ordinanza Fvg

Giù la mascherina, attesa per la nuova ordinanza Fvg

Il governatore Fedriga potrebbe far cadere l'obbligo di coprire naso e bocca anche all'aperto

Giù la mascherina, attesa per la nuova ordinanza Fvg

Nei prossimi giorni, anche in Fvg potrebbero allentarsi le misure di contenimento per il Covid-19. In particolare, il governatore Massimiliano Fedriga sta valutando di eliminare l'obbligo delle mascherine all'aperto, adeguando le normative regionali alle disposizioni nazionali, che prevedono di coprire naso e bocca nei luoghi chiusi e nel caso non si possa mantenere il distanziamento all'esterno.

In Veneto, l'obbligo delle mascherine decade già da domani ed è probabile che il Fvg segua la stessa linea allo scadere dell'ordinanza del 17 maggio, in vigore fino al 3 giugno compreso.

Il nuovo provvedimento, comunque, sarà modulato sulla base di quanto stabilito dal Governo, che ha già anticipato il via libera agli spostamenti tra regioni, a partire dal 3 giugno. Stessa data che, in linea teorica, dovrebbe consentire anche la riapertura dei confini. La Slovenia sta valutando come procedere, in particolare nei confronti dei cittadini del Fvg. Dopo l’apertura del premier sloveno ai residenti in regione, giovedì Fedriga incontrerà a Trieste l’ambasciatore di Lubiana. Nessuna novità, invece, dalla frontiera austriaca, dove per il momento prosegue la linea 'dura' di Vienna.

Non si escludono novità anche sul fronte del trasporto pubblico locale, regolato dall'ordinanza 15 (entrata in vigore sempre il 17 maggio): l'obiettivo è di tornare al livello dei servizi erogati prima dell'emergenza.

Nella nuova ordinanza - attesa tra martedì 2 e mercoledì 3 giugno - si ragionerà anche delle attività non ancora ripartite

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori