Home / Politica / Green City per uno sviluppo sostenibile

Green City per uno sviluppo sostenibile

Ambiente, economia e sociale sono i tre punti qualificanti del Fvg per mitigare l'effetto serra e i danni provocati dai cambiamenti climatici

Green City per uno sviluppo sostenibile

"Il Friuli Venezia Giulia ha avviato il proprio percorso, indispensabile quanto indifferibile, di redazione della strategia regionale per lo sviluppo sostenibile, individuando tre punti qualificanti per mitigare l'effetto serra e i danni provocati dai cambiamenti climatici: sostenibilità ambientale per mantenere qualità e riproducibilità delle risorse naturali, sostenibilità economica per generare reddito e lavoro necessario al sostentamento della popolazione e, infine, sostenibilità sociale per garantire condizioni di benessere umano (sicurezza, salute, istruzione, democrazia, partecipazione, giustizia) equamente distribuite per classi e genere". Lo ha affermato oggi a Trieste l'assessore regionale all'Ambiente, Fabio Scoccimarro, intervenendo all'incontro conclusivo del processo di consultazione locale sulle Green City a cui ha preso parte anche Edo Ronchi, presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

In merito alla strategia regionale complessiva, ha quindi spiegato l'assessore, è già stata definita la cabina di regia istituzionale ed è in atto il coinvolgimento della società civile così come la definizione di obiettivi regionali, indicatori, sistema di monitoraggio-revisione e linee di finanziamento.

Tra le numerose iniziative già avviate in tema di sostenibilità ambientale, Scoccimarro ha ricordato il piano di azione regionale per gli acquisti verdi, il progetto europeo Secap per il supporto alle politiche energetiche e di adattamento climatico dei Comuni, la legge regionale 34/2017 per la gestione dei rifiuti e l'economia circolare e Noemix, un innovativo servizio di car sharing e mobilità elettrica per le Amministrazioni pubbliche del Fvg.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori