Home / Politica / Idroelettrico, opportunità per i territori

Idroelettrico, opportunità per i territori

Sut (M5S): "Sollecitate le Regioni nell’attuazione della normativa per l’assegnazione delle concessioni"

Idroelettrico, opportunità per i territori

“Sono soddisfatto della risposta del Viceministro Buffagni che ha sollecitato le Regioni nell’attuazione della normativa per l’assegnazione delle concessioni idroelettriche, prevista dal Dl Semplificazioni entro il 31 marzo prossimo”. Lo dichiara il Portavoce alla Camera e Capogruppo della Commissione Attività produttive del MoVimento 5 Stelle Luca Sut, intervenuto stamattina con un Question time al Ministero dello Sviluppo economico. L’Atto si pone in continuità con l’iniziativa promossa nelle scorse settimane dal deputato M5S che, a Meduno, aveva incontrato i Comuni della Val Tramontina interessati dalla presenza di opere idroelettriche.

“Con il Semplificazioni abbiamo previsto che l’assegnazione delle concessioni idroelettriche sia affidata anche a società partecipate pubbliche, attraverso gare pubbliche e con modalità e requisiti stabiliti con legge regionale. In questo modo - prosegue - riusciremmo a ottenere una gestione più virtuosa di questi impianti, attualmente in mano a società private, talvolta estere e che non sempre hanno rivolto la dovuta attenzione alle istanze del territorio".

"La regionalizzazione delle concessioni è una grande opportunità che le Regioni non devono lasciarsi sfuggire, anche per rispondere alle esigenze delle aree montane che potrebbero, così, contrastare il fenomeno dello spopolamento. Per questo – conclude il pentastellato - sto sollecitando il Friuli Venezia Giulia e le altre del Nord Italia, perché adempiano al più presto a quanto previsto dalla norma”.

1 Commenti
renzoslabar

Personale politico che parla senza conoscere i termini di POTENZA e ENERGIA.
.

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori