Home / Politica / Palmanova, 'fuoriprogramma' alla festa elettorale

Palmanova, 'fuoriprogramma' alla festa elettorale

Dopo aver intonato 'Bella Ciao', uno dei candidati ha gridato 'Abbasso la destra'. Suscitando le critiche di Matteo Salvini

Palmanova, \u0027fuoriprogramma\u0027 alla festa elettorale

Euforia fuori controllo, lunedì sera, durante i festeggiamenti seguiti all'elezione del sindaco di Palmanova, Giuseppe Tellini, sostenuto da tre liste civiche dell'area di centrosinistra. Protagonista della scena Lucio Bergamasco, candidato consigliere della 'Lista Martines continuiamo a crescere con Tellini'.

Dopo i brindisi, le strette di mano e i discorsi, la festa ha visto anche un 'fuoriprogramma'. Dopo aver cantato 'Bella Ciao', Bergamasco ha urlato a squarciagola – al microfono - la frase "Abbasso la destra”. Poche ore prima, l'ex sindaco della città fortezza, Francesco Martines, aveva dichiarato a Telefriuli come quella vissuta in città fosse stata una campagna elettorale condotta 'sopra le righe'. "Davide ha battuto Golia, ovvero la Regione, Fedriga e Salvini. Sembrava dovessero espugnare Stalingrado".

La scena, ripresa da uno spettatore, non ha mancato di suscitare malumore. Perplesso il commento del candidato del centrodestra, Antonio Di Piazza, sconfitto alle urne, che ha rilanciato il video con la frase. "Ecco qui la nuova Palmanova: giovane, apartitica e apolitica”.

Il filmato è stato poi ripostato anche dal leader della Lega, Matteo Salvini, con questa frase: “Ecco i democratici festeggiamenti per il neo eletto sindaco di Palmanova, con tanto di pugni alzati e “Bella ciao”. Chissà se sarà davvero il sindaco di tutti…".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori