Home / Politica / Palmanova, nuovo Comandante della Polizia locale

Palmanova, nuovo Comandante della Polizia locale

Il Sindaco Martines dà il benvenuto a Roberto Fazio. "Ora puntiamo ad allargare la convenzione con altri Comuni”

Palmanova, nuovo Comandante della Polizia locale

Il Vice Commissario Roberto Fazio, 42 anni, di Udine, è il nuovo comandante della Polizia Locale del Comune di Palmanova. La conferma arriva dal Sindaco Francesco Martines al termine dei primi sei mesi di servizio: “Da tre anni eravamo senza un comando per il corpo di polizia. Devo innanzitutto ringraziare i quattro vigili più l’ausiliario del traffico che hanno assicurato fin qui il servizio con la massima efficienza e disponibilità, anche per i comuni convenzionati di Visco e Chiopris Viscone. Ora con Fazio riusciremo a gestire in modo migliore in servizi, valorizzando tutti i collaboratori e assicurando copertura del territorio e controlli mirati”.

Laureato all’Università di Bologna, Roberto Fazio svolge a Palmanova il suo primo incarico da ufficiale. Lavora in Polizia Locale dal 2008, prestando servizio prima a San Michele al Tagliamento (VE), poi Tricesimo e, infine, nell’UTI Friuli Centrale.

“Ora abbiamo i mezzi per poter allargare la convenzione ad altri comuni vicini. Gestire i servizi in modo associato, permette di avere un organico più ampio, potendo dislocare le forze dove più necessario e andare ad agire in modo più incisivo”, conclude il Sindaco.

“Ringrazio questa amministrazione per l’opportunità e la fiducia. L’impegno mio e di tutta la squadra sarà rivolto al mantenimento e all’incremento dei rapporti con le altre forze di polizia, locale e non, per l’intensificazione dei controlli a contrasto dell’alta velocità, contro la guida in stato d’ebbrezza, per contrastare l’uso di sostanze stupefacenti e per dare massimo supporto alle manifestazioni cittadine, sempre nell’ottica di cercare di fornire massima qualità nel servizio”, dichiara il nuovo Comandante Fazio.

Attualmente in forze a Palmanova ci sono quattro operatori di polizia locale a cui si aggiunge un ausiliario del traffico (che svolge anche la funzione di messo comunale) oltre allo stesso comandante, che aggiunge: “In base ai finanziamenti a disposizione dalla Regione, cercheremo di migliorare e incrementare le strumentazioni a disposizione, in modo da agevolare il quotidiano lavoro di controllo del territorio”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori