Home / Politica / Reinserimento delle persone con disabilità

Reinserimento delle persone con disabilità

Un percorso formativo inter-istituzionale per rafforzare il coordinamento tra gli operatori del settore

Reinserimento delle persone con disabilità

L’Inail Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con la Regione, organizza una serie di incontri formativi inter-enti sul “reinserimento lavorativo delle persone con disabilità da lavoro” per rafforzare l’efficacia di una parte del welfare sociale che vede intersecarsi le competenze di più Istituzioni. Inizia domani, nella sede Inail di Trieste, il primo dei quattro appuntamenti formativi organizzati da Inail Fvg e dalla Regione sul tema del reinserimento lavorativo dei disabili da lavoro.

Peculiarità del percorso formativo – tenuto da docenti Inail e della Regione - è portare in aula i componenti dei Comitati tecnici per il diritto al lavoro delle persone con disabilità del territorio, gli operatori dei collocamenti mirati regionali e i componenti delle equipe multidisciplinari Inail di tutta la regione: una combinazione inedita che vuole rafforzare i rapporti tra le diverse Istituzioni, con l’obiettivo di accrescere le domande di reinserimento nel mondo del lavoro cui dare un utile seguito.

Gli incontri formativi, uno per provincia - a Trieste il 14 novembre, a Gorizia il 20 novembre, a Udine il 21 novembre e a Pordenone il 27 novembre - saranno un’occasione strategica per integrare competenze multidisciplinari e confrontare percorsi paralleli, che hanno il comune obiettivo di consentire, a chi ha subito un infortunio, di poter continuare essere attivo nel mondo del lavoro.

Il percorso formativo rientra nella cornice del Protocollo quadro di collaborazione del 19 gennaio, in materia di cooperazione e scambio informativo finalizzato alla promozione della cultura della sicurezza e della legalità nei luoghi di lavoro, siglato dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, dall’Inail regionale e da oltre 40 tra Istituzioni, enti e associazioni del territorio.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori