Home / Politica / Ronchi dei Legionari celebra il 2 giugno

Ronchi dei Legionari celebra il 2 giugno

La giornata sarà caratterizzata da diversi momenti e culminerà con l’alzabandiera ufficiale

Ronchi dei Legionari celebra il 2 giugno

Anche Ronchi dei Legionari ricorderà in maniera solenne, ma anche con un incontro di popolo, giovedì 2 giugno, la festa della Repubblica.

Una giornata suddivisa in diversi momenti e caratterizzata dall'ormai tradizionale cerimonia dell'alza bandiera promossa nell'accogliente giardino dell'associazione nazionale alpini. La serie di appuntamenti scatteranno alle 9.15, con il ritrovo di una delegazione che deporrà corone d’alloro ai piedi delle lapidi e dei monumenti che ricordano i caduti, in piazza Unità.

La delegazione, accompagnata dal gonfalone decorato con medaglia d'argento, sosterà dinnanzi al monumento alla Resistenza, a quello dedicato ai Caduti di via San Lorenzo, ma anche, tra gli altri, al cippo che, in piazza della Concordia, ricorda i tre Carabinieri uccisi nella strage del quartiere Pilastro di Bologna.

Alle 10 ci si trasferirà nella sede dell’Associazione nazionale alpini. Alle 11.15 è il programma l’alzabandiera ufficiale, con la presenza del coro della Società filarmonica “Giuseppe Verdi”. A prendere la parola saranno il sindaco, Livio Vecchiet e il capogruppo dell'Ana, Giorgo Grizonich.

Infine, alle 11.15, nella tensostruttura di viale Garibaldi, alle spalle della chiesa di Santo Stefano, si terrà la cerimonia della consegna, da parte dell'Anpi, delle tessere “Ad Honorem” ai familiari dei caduti nel corso della guerra di Liberazione.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori