Home / Politica / Settore eventi e wedding presto in audizione

Settore eventi e wedding presto in audizione

Lo anticipa il consigliere regionale Budai (Lega), ricordando "l'importanza del comparto in Fvg"

Settore eventi e wedding presto in audizione

"Attraverso questa audizione, daremo la possibilità ai rappresentanti di un settore gravemente provato dall'epidemia di illustrare le criticità e le esigenze di eventi e matrimoni, individuando misure di sostegno e proposte per la ripartenza". Lo anticipa in una nota il consigliere regionale Alberto Budai (Lega), ricordando "l'importanza di un comparto che in Friuli Venezia Giulia occupa moltissimi operatori economici e lavoratori, attivi esclusivamente o prevalentemente nel wedding, che stanno pagando a caro prezzo lo stop alle feste di matrimonio e agli eventi privati. A loro si aggiungono altri 15mila lavoratori sui quali la crisi del settore ha comunque prodotto un impatto negativo".

"Solo per quanto riguarda le coppie che avevano scelto il Friuli Venezia Giulia come luogo per convolare a nozze, negli anni scorsi il fatturato diretto superava abbondantemente - aggiunge l'esponente del Carroccio - i 10 milioni di euro per un indotto legato al turismo straordinario in crescita. Purtroppo, però, si è praticamente azzerato nel 2020 e anche nei primi mesi del 2021".

"A questo si aggiunge il crollo degli eventi in programma nel 2020 che molti hanno rimandato chi una, chi due e chi persino tre o quattro volte. Altri, nei mesi estivi, hanno comunque deciso di convolare a nozze con un numero di invitati tuttavia ridottissimo e conseguenze facilmente immaginabili per le imprese. Dietro a un matrimonio o a un evento aziendale - conclude Budai, che è anche presidente della II Commissione consiliare con competenze specifiche in materia - si muove una macchina fatta di professionalità, competenze e passione. Imprese e liberi professionisti chiedono ascolto e aiuto non solo al Governo, ma anche alle Regioni". 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori