Home / Politica / Sostegno al Festival del giornalismo, contro odio social e fake news

Sostegno al Festival del giornalismo, contro odio social e fake news

Moretti (Pd) invia una lettera aperta a Odg, Fnsi e associazione Articolo 21 per un patrocinio all'evento di Leali delle Notizie

Sostegno al Festival del giornalismo, contro odio social e fake news

"Il contesto politico e sociale che stiamo vivendo nel nostro Paese preoccupa non poco: le minacce più o meno velate, le intimidazioni, i ricatti psicologici che sempre più frequentemente giornalisti, filmmaker, reporter, freelance subiscono, l’odio sociale e personale (amplificato dai social media) che proviene da importanti esponenti politico-istituzionali deve fare riflettere sull’imbarbarimento del clima nella società che ci circonda in maniera sempre più pressante. Per questo, è importante che iniziative come quelle legate all’annuale Festival del giornalismo di Ronchi dei Legionari organizzato dall’Associazione Leali delle notizie abbia il riconoscimento e patrocinio di tutti i rappresentanti della stampa regionale e nazionale".

A chiederlo è il consigliere regionale del Pd, Diego Moretti che, nei giorni scorsi, ha inviato un lettera aperta ai massimi rappresentanti del giornalismo italiano e del Friuli Venezia Giulia, per chiedere il loro sostegno alle iniziative collegate al Festival del giornalismo, manifestazione che l'associazione Leali delle notizie organizza da cinque anni a Ronchi dei Legionari.

"Il Festival è una manifestazione unica nel suo genere nella nostra regione e quest'anno, il prossimo 26 ottobre, l’Associazione e il Comune di Ronchi hanno previsto una serie di iniziative dedicate alla libertà di stampa e di espressione, contro le fake news, che si svilupperanno durante tutta la giornata e che culmineranno in un Consiglio comunale straordinario che conferirà la cittadinanza onoraria al giornalista maltese Matthew Caruana Galizia, vincitore del Premio Pulitzer 2017 e figlio della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia, uccisa in un attentato proprio per le sue inchieste giornalistiche" continua Moretti.

"L'appello che rivolgo all'Ordine dei giornalisti, alla Federazione della stampa (Fnsi), all'associazione Articolo 21, ai precedenti vincitori del festival (i giornalisti Federica Angeli e Sandro Ruotolo) e a chiunque abbia a cuore l'importanza di queste problematiche, è di contribuire a dare rilievo regionale e nazionale all'evento, attraverso il patrocinio, il sostegno e la partecipazione. Sarebbe un bellissimo segnale per il nostro piccolo ma laborioso territorio, fino a fine anni ottanta al confine della cortina di ferro, oggi al centro dell’Europa, da sempre aperto a tutte le culture".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori