Home / Politica / Sui valichi secondari è scontro Pd-M5S

Sui valichi secondari è scontro Pd-M5S

Serracchiani critica la collega De Carlo che ha chiesto al ministro Lamorgese di chiudere i confini in funzione anti-migranti

Sui valichi secondari è scontro Pd-M5S

"Se si ragiona con gli stessi parametri e anche con le stesse parole della destra è fuori luogo pretendere di essere parte della maggioranza di Governo. Se le sirene della destra attirano qualche deputato pentastellato in Friuli Venezia Giulia, agisca a viso aperto, subito e senza traccheggiare con posizionamenti ambigui". Lo afferma la deputata Debora Serracchiani, dopo che la deputata Sabrina De Carlo (M5S) ha portato all'attenzione del ministro dell'Interno la richiesta di chiudere i valichi minori sul confine italo-sloveno, in funzione anti-migranti.

Per Serracchiani "non si può spingere l'equilibrismo in politica oltre un certo limite perché dopo un po' viene alla luce la natura delle scelte e delle azioni, e non è la prima volta che assistiamo a uno scambio di ammiccamenti tra Fedriga e De Carlo. La prontezza diligente con cui la deputata grillina ha fatto sua la richiesta leghista della chiusura dei valichi minori è un segnale che va in una certa direzione".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori