Home / Politica / Tarcento, 24mila euro per i lavori a Coia

Tarcento, 24mila euro per i lavori a Coia

Previsto il consolidamento di un versante instabile, a monte di alcune abitazioni

Tarcento, 24mila euro per i lavori a Coia

La Regione ha autorizzato il Comune di Tarcento a utilizzare 24.013,58 euro, frutto di economie di scala realizzate nell'esecuzione del consolidamento di un versante instabile a monte di alcune abitazioni in località Coia, per il completamento di ulteriori lavori imprevisti certificati da una perizia di variante. Nel decreto autorizzativo, firmato dal vicegovernatore Fvg con delega alla Protezione civile, vengono anche riportati i termini del 14 giugno 2019 per la presentazione alla stessa Protezione civile della perizia di variante, del 30 settembre 2019 per l'ultimazione dei lavori e del 30 dicembre 2019 per la rendicontazione.

È stata la municipalità di Tarcento, in qualità di ente attuatore, a richiedere lo scorso 4 febbraio il via libera all'utilizzo di parte delle economie derivanti dal ribasso d'asta e di altre somme a disposizione per la redazione di una perizia di variante e i relativi lavori. Al Comune, inoltre, sono in carico tutti gli adempimenti previsti dalla procedura, compresa l'acquisizione di eventuali pareri autorizzativi riguardanti gli interventi riportati nella perizia di variante.

Lo stanziamento di 24.013,58 euro rientra nell'autorizzazione di spesa di 300mila euro, già impegnata nel 2012.

Tra gli interventi richiesti dall'Amministrazione comunale, seguendo il criterio del miglioramento dell'opera e della sua funzionalità, risultano ulteriori demolizioni e quantitativi di trasporto a discarica, sostituzione di terreno argilloso con ghiaione per drenare le venute di acqua stabilizzando ulteriormente il versante e lo spostamento di tubature di gas e acquedotto.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori