Home / Politica / Troppe assenze, a Porcia revocate le deleghe all'assessore

Troppe assenze, a Porcia revocate le deleghe all'assessore

Il primo cittadino leghista Marco Sartini ha firmato il decreto sollevando dall’incarico l’assessore Mario Paronetto di Progetto Fvg

Troppe assenze, a Porcia revocate le deleghe all\u0027assessore

La Giunta comunale di Porcia perde un pezzo. Il sindaco Marco Sartini, della Lega, ha firmato oggi il decreto sindacale di revoca dalla carica di assessore all’Ambiente a Mario Paronetto, esponente di Progetto Fvg, tenendo ad interim per sé tutte le deleghe. Paronetto all’interno della Giunta comunale era assessore con deleghe ad Ambiente (politiche anti inquinamento, ciclo integrato dei rifiuti, economia circolare, piazzola ecologica); Difesa del suolo e opere idrauliche; Ciclo integrato delle acque; Manutenzione degli impianti di scarico e di depurazione delle acque;  Politiche e interventi per gli animali; Decoro e verde urbano, parchi e agricoltura; Patrimonio e demanio.

“Le motivazioni di questo decreto – spiega il sindaco - sono da ricondurre alle numerose assenze sia dalle riunioni di giunta che dalle riunioni tecniche, legate alla sua funzione assessorile in un delicato settore come quello della tutela ambientale, che richiedono una presenza ed un lavoro costante su temi ed obiettivi che hanno sempre più maggior peso sul territorio e che vogliamo siano perseguiti con la giusta dedizione ed un costante impegno. Oltre a ciò, in diverse occasioni lo stesso Paronetto ha manifestato convinzioni non aderenti al programma di mandato. E’ necessario – va avanti il sindaco-  precisare senza esitazioni che quel programma di mandato, costituendo la sintesi della coalizione vincitrice alle elezioni del 2019, era stato in precedenza ampiamente discusso e poi sottoscritto da tutte le parti politiche che, in uno spirito di grande collaborazione hanno preso l’impegno di perseguire giorno per giorno. Tutto ciò ha determinato il venir meno del rapporto di fiducia in merito alla idoneità del nominato Paronetto a perseguire gli obiettivi amministrativi fissati nel programma di mandato”, conclude Sartini.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori