Home / Politica / Udine, cittadinanza onoraria per Patrick Zaki

Udine, cittadinanza onoraria per Patrick Zaki

Il Pd ha depositato la delibera. "La politica deve dare un forte segnale alla comunità internazionale, di solidarietà e attenzione alla tutela dei diritti umani"

Udine, cittadinanza onoraria per Patrick Zaki

“La città di Udine si unisca a quanto già fatto da numerose amministrazioni comunali (come Firenze, Milano, Bologna e tanti altri) conferendo la cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki”. Lo affermano le consigliere comunali del Partito Democratico Sara Rosso, Eleonora Meloni e Monica Paviotti promotrici di una proposta di delibera consiliare che “auspichiamo venga presto discussa in Consiglio”.

“La politica deve dare segnale un forte segnale alla comunità internazionale, di solidarietà e attenzione alla tutela dei diritti umani” proseguono le consigliere den. “Da oltre un anno Zaki si trova ingiustamente in carcere in Egitto, e soltanto un atto formale importante, come il conferimento della cittadinanza italiana, potrebbe agevolare una pronta liberazione del giovane studente”.

“Siamo certe che anche il Consiglio comunale di Udine si esprimerà a favore di questa proposta, dando un segnale di coesione e attenzione ai diritti e alle libertà di cui, da sempre, la città di Udine è un esempio” concludono Rosso, Meloni e Paviotti.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori