Home / Politica / Ue, valorizzare i rapporti con l'Est Europa

Ue, valorizzare i rapporti con l'Est Europa

Lo ha detto il presidente Zanin all'evento 'Il risveglio della Mitteleuropa - Nostalgia del futuro'

Ue, valorizzare i rapporti con l\u0027Est Europa

"Per dare futuro e nuovo ossigeno all'Europa dell'Ue, nello spirito degli ideali dei padri costituenti, è il momento di guardare con maggiore attenzione e interesse a Est, a quel vasto territorio dell'Europa centro orientale che ha sta dimostrando grande capacità di sviluppo e organizzazione in termini di infrastrutture e servizi. Dobbiamo puntare a valorizzare la dimensione economica complessiva che produce beni utili alle persone e in questo modo favorire quell'ascensore sociale capace di dare alle generazioni speranza nel futuro". Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin intervenendo al Castello di Udine all'apertura del XV Forum internazionale dell'Euroregione Aquileiese, nel salone del Parlamento, organizzato dall'Associazione Culturale Mitteleuropa sul tema "Il risveglio della Mitteleuropa - Nostalgia del futuro".

"A trent'anni dalla caduta del muro di Berlino, l'istituzione europea - che, ha sottolineato Zanin, si è mossa inizialmente sotto la trazione franco-tedesca per poi vivere l'organizzazione burocratica e autoreferenziale di Bruxelles, tesa a privilegiare un approccio centrato sulla tecnicalità dei problemi più che sulle necessità reali della gente - deve rapidamente ritrovare il rapporto con i cittadini.

"La risposta, però - ha avvertito Zanin - non può essere l'arroccamento negli Stati nazionali, non solo perché il PIL dell'Ue nel suo complesso è superiore a quello di Usa e Cina, ma perché va recuperata la dimensione dei popoli e delle regioni, e un modello di sviluppo compatibile con le esigenze dei cittadini. In questa prospettiva il Friuli Venezia Giulia per la sua storia e per le sue scelte - ha concluso il presidente Zanin -  può essere un attore importante ed anche il Consiglio regionale pone questo obiettivo fra gli impegni della propria azione, convinto che iniziative come questa possano contribuire a imprimere la necessaria spinta etico morale e culturale".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori