Home / Salute e benessere / 'Condurre in porto la riforma della non autosufficienza'

'Condurre in porto la riforma della non autosufficienza'

Appello del Cupla Fvg al Governo: "Nella prossima legislatura non dobbiamo ricominciare tutto da capo"

\u0027Condurre in porto la riforma della non autosufficienza\u0027

Il coordinatore Cupla Fvg, Pierino Chiandussi, esorta i parlamentari perché facciano pressing sul Governo Draghi e si arrivi a un decreto delega al Parlamento. "Nella prossima legislatura non dobbiamo ricominciare tutto da capo".

"Il Governo Draghi, pur essendo in carica per gli affari correnti, rompa gli indugi e presenti un disegno di legge delega in Parlamento sulla riforma della non autosufficienza che è attesa da 30 anni, affinché nella prossima legislatura non si riparta da zero, ma dal testo di riforma già predisposto".

E' l’appello che il Cupla Fvg sottopone alle forze politiche regionali affinché attivino un pressing sull’Esecutivo "per non disperdere tutto il lavoro fatto e dare quanto prima risposte necessarie e indispensabili alla parte più debole della popolazione", afferma il coordinatore regionale Pierino Chiandussi.

Il Coordinamento unitario dei pensionati lavoratori autonomi del Friuli Venezia Giulia guarda all’interruzione della legislatura "con preoccupazione", continua Chiandussi, "anche per l’incertezza che si è generata riguardo all’attuazione del Pnrr sul fronte sanità, per la realizzazione di case della comunità, centrali operative territoriali e ospedali di comunità".

Per questo, insieme all’appello al Governo ad agire per dare continuità all’agenda portata avanti sin qui, Cupla Fvg annuncia già "una mobilitazione, a partire dai contenuti della recente “Carta dei diritti degli anziani e doveri delle comunità”, per difendere il potere d’acquisto delle pensioni, l’approvazione delle norme sulla non autosufficienza e l’invecchiamento attivo e per l’attuazione del Pnrr".

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori