Home / Salute e benessere / 'Risolvere il nodo della carenza di personale'

'Risolvere il nodo della carenza di personale'

Lo ha sottolineato Fedriga, intervenendo nel corso del 24esimo Convegno nazionale della Società di anestesia e rianimazione neonatale e pediatrica italiana

\u0027Risolvere il nodo della carenza di personale\u0027

"Uno dei principali problemi che il prossimo governo sarà chiamato a risolvere, condividendo i processi decisionali con le Regioni, è quello della carenza di professionisti in ambito sanitario. Una criticità che in prospettiva rischia di ripercuotersi negativamente sull'avvio delle attività delle nuove strutture previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza". Lo ha detto oggi a Trieste il governatore Massimiliano Fedriga intervenendo nel corso del 24esimo Convegno nazionale della Società di anestesia e rianimazione neonatale e pediatrica italiana.

Fedriga, dopo aver ringraziato gli organizzatori per aver scelto Trieste quale sede dell'evento "città che vanta un'eccellenza come L'Irccs materno infantile Burlo Garofolo", ha ribadito l'importanza, in vista dei cambiamenti a cui dovrà andare incontro la sanità nazionale, dell'alleanza tra le istituzioni e tutti gli attori del sistema. "Senza questa collaborazione - ha detto - le soluzioni invece di portare a dei miglioramenti rischierebbero di aggravare ulteriormente i problemi.

"Abbiamo l'obbligo - ha spiegato il governatore - di essere realisti e capire che le mutazioni in atto nella società, come ad esempio l'aumento costante del numero di persone anziane, impongono di rivedere l'organizzazione e la struttura del sistema sanitario. L'intento è quello di creare dei percorsi riservati alle cronicità, per alleggerire il peso sulle strutture ospedaliere che oggi vengono messe sotto pressione a causa di una domanda di salute che dovrebbe trovare delle risposte alternative al ricovero".

Infine Fedriga ha rimarcato l'esigenza che la politica, soprattutto su un tema sensibile come quello della sanità, sappia guardare con coraggio oltre agli appuntamenti elettorali progettando scelte le cui complessità impongono programmi improntati da realizzarsi nel lungo periodo. 

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori