Home / Salute e benessere / 'Sanità e salute tornino centrali in Fvg'

'Sanità e salute tornino centrali in Fvg'

Shaurli (Pd): “In finanziaria risposte per famiglie e operatori sanitari”

“Lo chiediamo in maniera molto forte: riportiamo al centro del dibattito e dell'attività politica il tema della sanità, della salute e delle esigenze delle persone. Perché preoccupa la scomparsa dal dibattito di quello che dovrebbe essere assolutamente centrale: la sanità e la salute dei cittadini. Eppure si è iniziato a discutere della Finanziaria regionale ed è iniziata una prima discussione, seppur tardiva, sui Fondi del Recovery Fund e le priorità della Regione”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli.

“Dopo mesi di narrazione da primi della classe – continua l'esponente dem - oggi siamo per numeri la peggior regione d'Italia: sia come numero di casi positivi su 100mila abitanti, sia purtroppo come numero di decessi, sia per la difficoltà di tracciamento che ancora persiste e che le famiglie provano ogni giorno sulla loro pelle. E allora preoccupa che si discuta poco, troppo poco, di sanità, delle misure da mettere in campo, delle esigenze soprattutto sui territori che le nostre famiglie ogni giorno segnalano e ancora richiedono”.

“Ci aspettiamo un netto cambio di marcia, ci aspettiamo – puntualizza Shaurli - il riconoscimento degli errori e dei ritardi di questi mesi, della sottovalutazione di questa estate, ma ci aspettiamo soprattutto in finanziaria e in qualsiasi misura economica la centralità delle risposte sanitarie a cittadini, famiglie e operatori del settore, sempre più provati e senza le risposte che si attendevano”.

Per il segretario dem “non è più tempo di definire eroi i sanitari, è tempo di dare personale, strumentazione e le possibilità di fare il lavoro che sono in grado di offrire ai cittadini. Quindi – ribadisce Shaurli - lo chiediamo davvero in maniera molto forte: riportiamo al centro del dibattito e dell'attività politica il tema della sanità, della salute e delle esigenze delle persone”.

1 Commenti
luca-DUCK

A cominciare dalle strutture sanitarie che necessitano di urgenti interventi di recupero edilizio oltre che di personale... Tetti, riscaldamento, infissi etc... Un buon architetto potrebbe fare una disamina delle strutture sanitarie che dai tempi della lira non si rinnovano...

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori