Home / Salute e benessere / 50esimo congresso Afds Pordenone, riconoscimenti a 627 donatori

50esimo congresso Afds Pordenone, riconoscimenti a 627 donatori

Appuntamento domenica 2 ottobre a Maron di Brugnera. Sarà presente anche il vicegovernatore Riccardi

50esimo congresso Afds Pordenone, riconoscimenti a 627 donatori

Per l'Associazione Friulana Donatori di Sangue Pordenone è tempo di bilanci e premiazioni: domenica 2 ottobre, le sue 39 sezioni si riuniranno per l'annuale congresso provinciale, che quest’anno si terrà a Maron di Brugnera.

Saranno anche consegnati i riconoscimenti a 627 donatori benemeriti, per le donazioni effettuate al 31 dicembre del 2021. Confermata la presenza del vicegovernatore della Regione, Riccardo Riccardi, Assessore alla salute. Il congresso sarà ospite del Comune di Brugnera e della sezione Afds di Maron nell’anno del 40esimo anniversario della sua fondazione.

I dati dell’attività. Nel corso dell’incontro, il presidente provinciale Afds, Mauro Verardo, relazionerà sulle attività svolte e sui risultati raggiunti nella promozione del dono del sangue. Nel 2021 sono state fatte complessivamente tra sangue intero, plasma e piastrine 8.884 donazioni ,confermando il costante e progressivo aumento registrato dal 2017,con un incrementodel 6% rispetto al 2020. Unatendenza che anche in questi primi nove mesi del 2022si è sempre mantenuta in positivo con una crescita superiore al 5%, nonostante le difficoltà e le problematiche legate all'emergenza per il Covid 19.

"Le sfide future sono molteplici - commenta Verardo - il calo demografico delle nascite e il conseguente invecchiamento della popolazione e dei donatori ci vedranno impegnati a intensificare l'attività di promozione e sensibilizzazione al dono e a richiedere una maggiore disponibilità alla donazione. Fondamentale sarà anche la ricerca di nuovi volontari
disponibili a dedicare parte del tempo libero nelle attività di sezione, con l'obiettivo di preparare e formare i futuri presidenti e consiglieri".

I premi. Al termine del congresso saranno consegnati i riconoscimenti a 627 donatori benemeriti e alle sezioni che hanno centrato gli obiettivi assegnati: sono sette targhe che andranno alle sezioni risultate migliori per nuovi donatori, giovani neo-iscritti, fidelizzazione donatori, indice di donazione, conseguimento target donazioni, attività promozionali e, infine, per il miglior risultato complessivo.

Gli ospiti. Alla giornata saranno presenti tutte le trentanove sezioni rappresentate dai rispettivi presidenti, le associazioni consorelle del Friuli Venezia Giulia e del vicino Veneto, il sindaco del Comune di Brugnera, Renzo Dolfi, e il presidente della sezione ospitante Maron, Orlando Polesello, assieme al direttore del Dipartimento di medicina trasfusionale dell’Asfo di Pordenone, nonché coordinatore regionale del sistema trasfusionale, Andrea Bontadini e al direttore del Curpe, Cristina Melli, al presidente nazionale Fidas, Giovanni Musso, al consigliere regionale e presidente della Terza commissione permanente, Ivo Moras. Presenzierà al congresso anche il vicegovernatore e Assessore regionale alla salute, Riccardo Riccardi.

Il programma della giornata prevede il ritrovo delle delegazioni alle 8.30 in piazza Mercato a Maron. Il corteo lungo le vie del paese prenderà il via alle 9.30 e sarà accompagnato dalla banda musicale “Amici della musica” di Tamai. Alle 10 è prevista la partecipazione alla messa del donatore nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo animata dal coro parrocchiale e dai ragazzi dell'Azione Cattolica. Al termine della celebrazione, i partecipanti si sposteranno presso la palestra delle scuole elementari, dove alle 11.30 prenderanno il via i lavori del congresso. Al termine, ci sarà il consueto pranzo sociale.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori