Home / Salute e benessere / A Gorizia un percorso di nascita transfrontaliero

A Gorizia un percorso di nascita transfrontaliero

Pettarin accoglie "con entusiasmo l'approvazione da parte del Consiglio comunale, in seno al Gect Go"

A Gorizia un percorso di nascita transfrontaliero

"Accolgo con entusiasmo l'approvazione da parte del consiglio comunale di Gorizia del percorso nascita transfrontaliero sviluppato in seno al Gect Go, insieme ai comuni sloveni di Nova Gorica e Sempeter-Vrtojba. Un percorso europeo innovativo che mi auguro apra la strada, facendo da esempio illuminato, ad altri progetti simili in ogni campo e che, a Gorizia in particolare, possa fare riflettere nuovamente sul grande errore che fu commesso decidendo la chiusura del punto nascita. Agli errori, per fortuna, è sempre possibile porre riparo. Penso sia arrivato il momento per farlo, rispettando e dando risposta al sentimento dei goriziani che vogliono nascere a Gorizia". Così in una nota Guido Pettarin, deputato di Forza Italia.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori