Home / Salute e benessere / Chiama, prenota e dona Sangue & Plasma: ampliato il servizio di donazione isontino

Chiama, prenota e dona Sangue & Plasma: ampliato il servizio di donazione isontino

Uno strumento per programmare in maniera efficiente la raccolta di sangue e di emocomponenti

Chiama, prenota e dona Sangue \u0026 Plasma: ampliato il servizio di donazione isontino

Sarà ampliato il servizio di prenotazione per le donazioni di sangue intero e plasma nei centri trasfusionali degli ospedali di Gorizia e di Monfalcone che si appoggerà sul call center salute e sociale del Friuli Venezia Giulia.

La possibilità di prenotare la propria donazione, ormai attiva da alcuni anni per i centri trasfusionali dell’Isontino, sarà infatti ulteriormente estesa.  Da lunedì 26 giugno per prenotare la propria donazione di sangue basterà telefonare al numero unico regionale per la salute e il sociale 0434 223522 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 12): l’orario di prenotazione sarà quindi notevolmente aumentato rispetto a quello attuale limitato a solo 2 ore (dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13). Nel contempo sarà disattivato il numero telefonico 0481 592949, attivo fino ad oggi per le prenotazioni per i centri trasfusionali dell’Isontino.

Il presidente di FIDAS Isontina, Feliciano Medeot, sottolinea come la prenotazione non è obbligatoria per accedere e donare nei centri trasfusionali di Gorizia e Monfalcone, ma è fortemente raccomandata in modo da poter programmare in maniera efficiente la raccolta di sangue e di emocomponenti.

Il Direttore del Dipartimento di medicina trasfusionale di Trieste e Gorizia, Luca Mascaretti, ha invece lanciato un accorato appello a tutti i donatori: “I primi 5 mesi dell’anno si sono chiusi con un calo complessivo dell’11% di donazioni di sangue nell’area vasta giuliana-isontina, un calo che è sostanzialmente in linea con quanto registrato in tutta la regione. Soprattutto in prospettiva dei mesi estivi si auspica che i donatori si rechino nei centri trasfusionali per la propria donazione di sangue, plasma e piastrine”.

Ecco allora che l’attivazione del servizio di prenotazione della donazione tramite il call center per la salute e il sociale può rivelarsi un utile strumento di programmazione e gestione della raccolta di sangue in quanto per il donatore si tratta di una opportunità interessante in quanto si impiega meno tempo a donare avendo prenotato, quando si arriva si accede direttamente alla visita e alla donazione, senza perdere tempo in sala di attesa. Utile anche per i pazienti, che possono sapere quanti e quali gruppi sanguigni si presentano alla donazione di sangue intero, e ciò permette agli operatori del Centro trasfusionale di pianificare in modo efficiente le scorte di emocomponenti e di programmare al meglio le terapie trasfusionali per i pazienti.

FIDAS Isontina potrà, inoltre, avere accesso all’agenda elettronica delle prenotazioni: questo consentirà ai responsabili associativi e sezionali di poter prenotare direttamente la donazione dei donatori iscritti all’associazione e alle rispettive sezioni.  Da parte di FIDAS Isontina verrà quindi attivato questo servizio di chiamata alla donazione: uno dei compiti istituzionali, assieme alla promozione della donazione, che la legge italiana riserva alle associazioni dei donatori di sangue.

Si tratta anche di un importante passo avanti verso un sistema di prenotazione unico regionale: al momento attuale infatti attraverso il call center 0434 223522 sarà possibile prenotare la propria donazione presso tutti i centri trasfusionali del Friuli Venezia Giulia.

Per promuovere in maniera efficace questo messaggio tra tutti i donatori di sangue aderenti a FIDAS Isontina e non solo, è stata predisposta una importante campagna di promozione basata su un messaggio chiaro e semplice: chiama prenota dona sangue & plasma.

Sono stati altresì attivati diversi canali di comunicazione, come la stampa di materiali promozionali (locandine, cartoline, biglietti da visita, pubbliche affissioni, ecc. Grazie all’attenzione dell’Azienda Provinciale Trasporti di Gorizia, verranno allestiti il retro di 3 autobus delle linee extraurbane con un messaggio promozionale che sarà trilingue: italiano, friulano e sloveno.

Si ricorda infine gli orari di apertura dei centri trasfusionali dell’Isontino: dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 10.45, mentre il sabato, con gli stessi orari, saranno aperti a sabati alternati Gorizia (1°, 3° ed eventuale 5° sabato del mese) o Monfalcone (2° e 4° sabato del mese).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori