Home / Salute e benessere / Coronavirus, Niccolò dovrebbe rientrare giovedì in Italia

Coronavirus, Niccolò dovrebbe rientrare giovedì in Italia

La Farnesina sta lavorando alacremente per riportare a casa il più presto possibile il 17enne di Grado rimasto bloccato a Whuan

Coronavirus, Niccolò dovrebbe rientrare giovedì in Italia

Niccolò dovrebbe rientrare in Italia giovedì. Ormai il condizionale è d’obbligo in questa vicenda, che ci ha abituato ai colpi di scena. Quello che è certo, invece, è che si sta lavorando alacremente sia nella Capitale, alla Farnesina, sia nella nostra Regione, per riportare a casa il più presto possibile il 17enne di Grado rimasto bloccato a Whuan, epicentro dell'epidemia di Coronavirus.
Niccolò non è stato contagiato, ma per ben due volte non ha potuto salire su un volo che lo avrebbe riportato in Europa, perché poco prima dell’imbarco gli è salita la febbre.

Secondo le ultime informazioni, il volo dell'aeronautica destinato a far rimpatriare il giovane dovrebbe partire domani dall’Italia. Per problemi legati al traffico aereo il velivolo dovrà attendere la notte prima di poter nuovamente decollare. Ecco perché il rientro nel nostro Paese è atteso per giovedì.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori