Home / Salute e benessere / Covid-19 sempre più debole? Il documento firmato da dieci scienziati indipendenti

Covid-19 sempre più debole? Il documento firmato da dieci scienziati indipendenti

Anche Matteo Bassetti, già direttore della Clinica di malattie infettive di Udine, tra i firmatari: "Costante incremento di casi con bassa o molto bassa carica virale. Sono in corso studi utili a spiegarne la ragione"

Covid-19 sempre più debole? Il documento firmato da dieci scienziati indipendenti

Tra i firmatari del documento diffuso questo pomeriggio da dieci scienziati "indipendenti" sullo stato attuale della situazione COVID-19 in Italia c'è anche Matteo Bassetti, ordinario dell'ospedale di Genova, per molti anni direttore della Clinica di malattie infettive di Udine.

Il documento è stato sottoscritto, oltre che da Bassetti, anche da Arnaldo Caruso, Massimo Clementi, Luciano Gattinoni, Donato Greco, Luca Lorini, Giorgio Palù, Giuseppe Remuzzi, Roberto Rigoli e Alberto Zangrillo. 

"Evidenze cliniche non equivoche da tempo segnalano una marcata riduzione dei casi di Covid-19 con sintomatologia - si legge nel documento pubblicato -. Il ricorso all’ospedalizzazione per sintomi ascrivibili all’infezione virale è un fenomeno ormai raro e relativo a pazienti asintomatici o paucisintomatici". 

Per quanto riguarda "le evidenze virologiche" i dieci firmatari sostengono che "in totale parallelismo, hanno mostrato un costante incremento di casi con bassa o molto bassa carica virale. Sono in corso studi utili a spiegarne la ragione. Al momento la comunità scientifica internazionale si sta interrogando sulla reale capacità di questi soggetti paucisintomatici e asintomatici di trasmettere l’infezione".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori