Home / Salute e benessere / Gianpiero a breve potrà essere dimesso

Gianpiero a breve potrà essere dimesso

Forse già martedì il militare potrebbe uscire dall'ospedale e proseguire le terapie a domicilio

Gianpiero a breve potrà essere dimesso

Buone notizie dal Presbyterian Hospital di New York, dove Gianpiero, il lanciere di stanza a Codroipo, è stato sottoposto, a metà luglio, a un complesso intervento per combattere una grave forma di sarcoma. "Oggi - fa sapere la moglie Barbara - il dottor Kato e il suo staff ci hanno informato che forse martedì sarà dimesso. Dovrà rimanere a New York per altre 2/3 settimane, durante le quali dovrà fare terapie mediche a domicilio, e presentarsi per i controlli. Poi potrebbe rientrare in Italia...".

"Nel frattempo - spiega ancora Barbara - l'equipe medica, insieme all'oncologo e al dottor Kato, deciderà la tappa successiva. Non appena si sarà ripreso fisicamente, valuteranno, in base alla crescita del tumore, se il prossimo step sarà chemioterapico o chirurgico".

"Intanto, io nei prossimi giorni tornerò in Italia per rivedere i miei piccoli (la coppia ha due figli, ndr) e staccare un po' la spina. Qui, a darmi il cambio, è arrivata la sorella Gianpiero: ora che lui è fuori pericolo e autonomo, le passerò il testimone. Mando un abbraccio forte a tutti voi e spero di darvi ancora buone notizie!", conclude Barbara, che rivolge, come sempre, un pensiero alle tantissime persone che, grazie alla loro solidarietà, hanno consentito a questa famiglia di inseguire la speranza di una cura.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori