Home / Salute e benessere / Io resto a casa e parlo con te

Io resto a casa e parlo con te

Pordenone - Il progetto dei servizi sociali comunali, con la Casa del volontariato e l’associazione 'Prendersi cura'

Io resto a casa e parlo con te

I servizi sociali comunali di Pordenone, con la Casa del volontariato e l’associazione «Prendersi cura», hanno attivato il progetto “Io resto a casa e parlo con te". I volontari, in tutto 25, telefonano agli anziani seguiti dai servizi sociali per offrire loro uno spazio di ascolto e relazione e per rilevare eventuali bisogni. Ora si sta estendendo il servizio agli adulti che necessitano di sostegno. A dare manforte anche due psicologi: i dottori Morelli e Loperfido, padre dell’assessore. Inoltre, ha anticipato il sindaco, «stiamo lavorando sia a un potenziamento del servizio esistente sia a un numero telefonico per le persone sole e per chi, in generale, è in difficoltà, vive ansie e paure in questo difficile momento di autoisolamento, ha bisogno di conforto».

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori