Home / Salute e benessere / Nelso Trua nuovo direttore sanitario del Cro di Aviano

Nelso Trua nuovo direttore sanitario del Cro di Aviano

Dal 15 aprile prenderà il posto di Aldo Mariotto, che passa alla direzione sanitaria dell’Azienda Ulss 6 Euganea

Nelso Trua nuovo direttore sanitario del Cro di Aviano

Nelso Trua, già direttore dei presidi ospedalieri di Tolmezzo e Gemona del Friuli presso l’Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, è il nuovo direttore sanitario del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano. Trua prenderà servizio all’Istituto avianese il prossimo 15 aprile.

Originario di Catanzaro, 53 anni, Nelso Trua si è trasferito in Friuli Venezia Giulia fin dalla specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva all’Università di Udine. Negli ultimi vent’anni ha lavorato in diversi ruoli presso le direzioni mediche dell’Ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone e dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Nel 2019 ha ricoperto l’incarico di vicecommissario straordinario con funzioni di direttore sanitario all’IRCCS materno infantile Burlo Garofolo di Trieste.

La nomina di Nelso Trua è stata formalizzata dalla direttrice generale del Cro, Francesca Tosolini, in seguito alle dimissioni di Aldo Mariotto, richiamato in Veneto come direttore sanitario dell’Azienda ULSS 6 Euganea a Padova, la sua città di origine. Mariotto aveva assunto il ruolo al Cro nel gennaio del 2019.


"Ho avuto modo di conoscere e apprezzare il dottor Trua durante la nostra comune esperienza al Burlo Garofolo di Trieste: nel dargli il benvenuto, sono certa che saprà mettere anche al servizio del CRO le doti organizzative e la propensione al dialogo che gli sono proprie - ha dichiarato il direttore generale Francesca Tosolini -. Al dottor Mariotto, che ci lascia, va il ringraziamento mio personale e dell’intero Istituto per l’impegno speso in questi anni per garantire la qualità del servizio offerto dal Cro e per aver saputo interpretare con tempestività e rigore la risposta all’emergenza Covid nel corso dell’ultimo anno, tutelando in ogni modo il lavoro degli operatori sanitari e la sicurezza dei pazienti".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori