Home / Salute e benessere / Pordenone lancia il primo hotel no-Covid

Pordenone lancia il primo hotel no-Covid

Il Best Western Park sarà la struttura dove alloggeranno ospiti negativi al tampone, che non possono isolarsi a casa

Pordenone lancia il primo hotel no-Covid

A Pordenone arriva l'albergo no-Covid. Il Best Western Park Hotel sarà la struttura dove alloggeranno ospiti negativi al tampone, ma che non possono isolarsi da contatti stretti positivi.

L'hotel ha partecipato al bando della Protezione civile regionale e accoglierà persone indicate dall'Azienda Sanitaria Friuli Occidentale. In questa prima fase, metterà a disposizione 20 stanze, "ma abbiamo disponibilità anche di ulteriori camere per chi avrà bisogno di un posto sicuro dove stare", precisa il direttore Francesco De Felice.

"Pensiamo, ad esempio, a una persona dimessa dopo un ricovero in ospedale, che a casa ha un positivo e non ha un'altra sistemazione a disposizione. Il progetto, trattandosi di ospiti non Covid, è pienamente compatibile con la normale operatività della struttura. Il guadagno? Diciamo che copriremo più o meno i costi. Ma ho partecipato sopratutto perchè ritenevo giusto, in questo momento, dare un contributo nella gestione dell'emergenza", conclude De Felice.

Resta aperto, nel frattempo, il bando dell'AsFo per l'individuazione di una struttura da destinare a hotel Covid, ovvero per i pazienti positivi che non necessitano di ospedalizzazione.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori