Home / Salute e benessere / Terzo compleanno per Tirelli Medical di Pordenone

Terzo compleanno per Tirelli Medical di Pordenone

Ribattezzata ‘La clinica delle donne’, ha aperto ufficialmente l’8 marzo 2019 in via Vallona

Terzo compleanno per Tirelli Medical di Pordenone

Compie tre anni la clinica Tirelli Medical di via Vallona 68-64 di Pordenone, ribattezzata come la clinica delle donne l’8 marzo 2019, quando la struttura sanitaria privata aprì i battenti.

La struttura, infatti, è rivolta alle patologie che colpiscono maggiormente le donne come la Sindrome da Fatica Cronica (CFS), la Fibromialgia, la Sensibilità Chimica Multipla, le patologie nelle quali il colon irritabile e la stipsi ostinata sono presenti, la medicina estetica con trattamenti che vanno dall’ossigeno-ozonoterapia alla laserterapia (dottoressa Carmen Granieri), la medicina nutrizionale con dietoterapia (dottoressa Cinzia Cirrito), oltre che ovviamente purtroppo ai tumori spesso femminili (professor Umberto Tirelli).

L’ossigeno-ozonoterapia, la crioterapia e l’idrocolonterapia sono le terapie più frequentemente impiegate in clinica. Recentemente è stata attivata la medicina funzionale con l’obiettivo di evidenziare i fattori e i segni che possono precedere eventuali patologie, compresa la medicina anti-invecchiamento (Umberto Tirelli e Martina Pavanello).

Inoltre il centro tumori della clinica si interessa, oltre che ai consulti oncologici, anche alle terapie personalizzate attraverso i test genetici che vengono eseguiti presso la Oncologica UK di Cambridge a Londra sui tessuti presenti nelle anatomie patologiche di pertinenza dei pazienti (almeno 200 a oggi). Si eseguono consulti, anche video e telefonici, su tutte le patologie anche a Milano (dove si esegue anche ossigeno-ozonoterapia e qualche test di medicina funzionale) telefonando allo 0434/086508 per appuntamento.

“Con l’epidemia Covid abbiamo attivato non solo i tamponi rapidi e molecolari che eseguiamo in clinica in collaborazione con il laboratorio del Centro di Medicina di Conegliano (circa 80 al giorno, da qualche settimana in calo) ma abbiamo anche studiato la Long Covid (detta anche sindrome Post Covid o Pasc), primi in Italia, con la pubblicazione di risultati su 100 pazienti trattati con successo con l’ossigeno-ozonoterapia, spiegano dalla clinica.

“La CFS colpisce almeno 500 mila persone in Italia ed esistono alcune associazioni di pazienti e una di queste è la prima che ho contribuito a fondare già nel 1992 e si chiama Associazione CFS (Presidente la dr.ssa Giada Da Ros). La Fibromialgia colpisce invece almeno 2 milioni di persone in Italia mentre la Long Covid colpisce circa il 30-50% di coloro che sono guariti dal Covid-19, come annunciato per primo dal Dr. Anthony Fauci,direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases del NIH che ha associato alla CFS coloro che avevano avuto Covid-19 paucisintomatici o asintomatici ed erano guariti. Lo staff della clinica è composto da 11 persone tra medici, infermieri professionali e personale segretariale e clinica delle donne anche perché soltanto due sono maschi, ovvero il professor Tirelli e suo figlio, Mattia Tirelli che è il Direttore Amministrativo della clinica”.

“In questi tre anni, abbiamo conseguito i seguenti importanti risultati scientifici, anche in collaborazione con altri gruppi di ricerca italiani, soprattutto la Sioot -Società Scientifica di Ossigeno-Ozonoterapia pubblicati su riviste internazionali con Impact Factor e presenti su PubMed, con pubblicazioni scientifiche, presentazioni su programmi televisivi nazionali, convegni scientifici e articoli”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori