Home / Salute e benessere / Vaccini, la scuola può respingere i bambini non in regola

Vaccini, la scuola può respingere i bambini non in regola

Ennesima sentenza del Tribunale di Trieste che conferma quanto stabilito dalla Corte Costituzionale

Vaccini, la scuola può respingere i bambini non in regola

Mancano appena nove giorni alla riapertura delle scuole in Fvg e per gli alunni sprovvisti di vaccinazione scatta l'ultima chiamata per regolarizzare la propria posizione. Proprio pochi giorni fa, con un'ordinanza del 28 agosto, un'altra sentenza del Tribunale civile di Trieste ribadire l'obbligatorietà delle vaccinazioni, stabilendo che un dirigente scolastico può impedire l'accesso alla scuola d'infanzia dei bambini non vaccinati.

La sentenza fa riferimento alla vicenda di un padre che si era rivolto al Tribunale dopo che il figlio, privo di copertura vaccinale, era stato rifiutato dal Dirigente scolastico. Secondo la sentenza la tutela della salute pubblica prevale sul diritto del singolo ad opporsi ai trattamenti sanitari, una sentenza in linea con il parere già espresso dalla Corte Costituzionale.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori