Home / Spettacoli / A Gorizia si esibiscono i migliori talenti premiati in Fvg

A Gorizia si esibiscono i migliori talenti premiati in Fvg

Martedì 13 settembre, alle 20.30 all'Auditorium Bratuz, un poker di proposte musicali d'eccellenza

A Gorizia si esibiscono i migliori talenti premiati in Fvg

La musica di eccellenza si ritrova a Gorizia, in un evento che partecipa al conto alla rovescia per il festoso anno di GO 2025! Appuntamento martedì 13 settembre, alle 20.30 all'Auditorium Bratuz di Gorizia, per una serata concerto che accomuna quattro concorsi internazionali del Friuli Venezia Giulia e un poker di proposte talentuose e pluripremiate sulle scene internazionali.

L'iniziativa, totalmente nuova, è sostenuta e fortemente voluta dall'Assessorato alla Cultura della Regione, e affianca i Premiati di quattro Concorsi ormai ben affermati in Italia e all'estero: il "Premio Trio di Trieste" di Musica da camera (che si sta svolgendo a TS in questi giorni), Piano Fvg di Sacile legato al pianoforte e ai solisti di quel settore, il Premio "Città di Porcia" che di anno in anno alterna ottoni in competizione e il più giovane Concorso "Piccolo violino magico" di S. Vito al Tagliamento, dedicato ai giovanissimi violinisti.

Consapevoli che le qualità dei giovani concertisti sono oggigiorno straordinarie, i Direttori artistici Fedra Florit, Davide Fregona, Giampaolo Doro e Pavel Vernikov vogliono promuovere un circuito dei loro Concorsi in serate di originale piacevolezza, nelle quali si affiancano quattro momenti di musica classica di differente repertorio: due con la presenza del pianoforte e due con la presenza di solisti assieme al Quartetto d'archi. Una formulache sarà ripresa sia a Gorizia che in altre sedi della regione.

Aprirà la serata di martedì 13 settembre Nicolas Giacomelli, bolognese, classe 1998, pluripremiato in vari concorsi internazionali tra i quali Piano Fvg, si è formato all'Accademia Pianistica di Imola. A lui sono affidate pagine di Shostakocovh e di Chopin.

Sarà poi la volta del vincitore del 21esimo Premio Trio un Duo o un Trio per archi e pianoforte, il cui nome sarà reso noto questa sera a Trieste, a conclusione del Concorso di scena in questi giorni fra il Conservatorio Tartini, la Rai e il Teatro Miela. La prima esibizione sarà quindi a Gorizia.

A seguire un magnifico cornista, Francesco Mattioli, premiato a Porcia e impegnato ora a Gorizia nel Quintetto KV 407 di Mozart per corno e archi. Anche per lui, del 1994, la carriera ha preso slancio da questo Concorso e infatti ora è primo corno in diversi teatri italiani ed europei.

Per concludere la serata una giovanissima undicenne svizzera di grande talento vincitrice del Piccolo violino magico, Edna Unseld nata in famiglia musicalissima, che ascolteremo su musiche di Saint-Saens e Massenet di notevole comunicativa, piacevolissime, per violino solista e quartetto d'archi.

L'ingresso è libero, info a questo link, info@acmtrioditrieste.it - 040-3480598

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori