Home / Spettacoli / A Monfalcone arriva il Live Aid 35th – Celebration Show

A Monfalcone arriva il Live Aid 35th – Celebration Show

Appuntamento venerdì 14 agosto, alle 21, in piazza della Repubblica

A Monfalcone arriva il Live Aid 35th – Celebration Show

Approda a Monfalcone il Live Aid 35th – Celebration Show. Venerdì 14 agosto verrà riproposto in Piazza della Repubblica alle 21 il primo grande concerto rock benefico di portata mondiale che 35 anni fa ha attirato l'attenzione di 2 miliardi di spettatori in tutto il mondo con l'esibizione di una trentina di artisti internazionali. Per più di due ore musica, video e storytelling faranno rivivere a Monfalcone il grande evento musicale del 1985. L’evento è stato organizzato dalla CAM Arte & Musica, in collaborazione con il Comune di Monfalcone, la Regione Friuli Venezia Giulia, la Fondazione Carigo e la BCC Staranzano-Villesse. Non è mancato inoltre il sostegno da parte dei commercianti locali e l'aiuto dei giovani ACSREOS di Staranzano per la realizzazione della manifestazione musicale. «Il Live Aid rientra nel progetto Rock History Celebration che mira ad individuare ogni anno alcuni momenti artistici e culturali della storia della musica – spiega Gabriele Medeot, organizzatore dell’evento e ideatore del progetto Rock History –. Nel 2020 gli anniversari musicali sono numerosi, ma il concerto Live Aid è l'evento che ha cambiato il vestito della musica, in quanto per la prima volta artisti internazionali si sono esibiti al servizio dei meno fortunati». “Feed the world” era infatti lo slogan del Live Aid che si è tenuto in contemporanea a Londra e a Philadelphia il 13 luglio del 1985. L'evento era stato fortemente voluto da Bob Gedolf che ha deciso di organizzare un concerto benefico per raccogliere dei fondi a sostegno della popolazione etiope colpita da carestia che in quegli anni avevano ucciso migliaia di persone, soprattutto donne e bambini. Per sedici ore gli artisti erano dunque riusciti a emozionare un pubblico di scala mondiale e ben il 95% delle reti Tv di tutto il mondo si era collegato al Live Aid.


"Venerdì 14 renderemo omaggio all'evento musicale del 1985 riproponendo cinque performance fra le più significative – spiega Gabriele -. A Monfalcone suoneranno dunque le tribute band dei Queen, degli U2, di David Bowie, di Madonna e dei Led Zeppelin".

I gruppi musicali seguiranno le stesse regole del Live Aid: ogni band avrà a disposizione venti minuti per esibirsi senza sound check sul palco allestito in Piazza della Repubblica ed eseguirà il repertorio degli artisti che rappresenta. L'evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme ministeriali anti-Covid, garantendo dunque la distanza di almeno un metro tra uno spettatore e l’altro. I protagonisti della serata saranno i Toys Planet Queen per i Queen, gli Stage Bowie per David Bowie, la Virgin Band, nonché sosia ufficiale italiana di Madonna, i Seven Eleven per gli U2 e i Zeppelin Replay per i Led Zeppelin. Anche questa volta Arte & Musica ha cercato di dare spazio agli artisti locali, in quanto due band provengono dal Friuli Venezia Giulia: il chitarrista e il bassista dei Zeppelin Replay sono originari di Monfalcone, mentre gli altri membri della band e quelli dei Seven Eleven sono comunque della regione. Tra un gruppo e l'altro ci sarà un cambio di 10 minuti nel corso del quale verranno trasmessi dei video del Live Aid e verranno raccontati alcuni aneddoti che contestualizzano l'evento e le canzoni delle band.

Parole, immagini e tanta musica permetteranno dunque al pubblico di emozionarsi e di conoscere meglio la portata mondiale e il ruolo sociale del Live Aid.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori