Home / Spettacoli / Al Tiere Teatro Festival arrivano 'Le supplici'

Al Tiere Teatro Festival arrivano 'Le supplici'

Martedì 30 agosto, alle 21 l'atteso spettacolo firmato dalla pluripremiata regista Serena Sinigaglia

Al Tiere Teatro Festival arrivano \u0027Le supplici\u0027

"Da anni volevo affrontare Le supplici di Euripide: adesso è arrivato il momento di farlo". È così che la regista Serena Sinigaglia annuncia l'arrivo ad Osoppo, all'interno del Tiere Teatro Festival, del suo attesissimo ultimo lavoro. Uno spettacolo in prima regionale che sarà proposto all'interno del primo festival di teatro antico del Fvg, domani, 29 agosto, alle 21 sul palco principale al Forte di Osoppo.

"Il crollo dei valori dell’umanesimo, il prevalere della forza, dell’ambiguità più feroce, il trionfo del narcisismo e della pochezza – spiega la pluripremiata regista – emergono da questo testo per ritrovarsi intatti tra le pieghe dei giorni stranianti e strazianti che stiamo vivendo. È incredibile quanto una scrittura che risale al 423 a.C. risuoni chiara e forte alle orecchie di un cittadino del terzo millennio".

Sul palco sette madri, sette attrici: Francesca Ciocchetti, Matilde Facheris, Maria Pilar Pérez Aspa, Arianna Scommegna, Giorgia Senesi, Sandra Zoccolan, Deborah Zuin. Saranno loro ad interpretare il coro delle supplici e saranno anche, di volta in volta, i diversi personaggi della tragedia: Teseo, l’araldo tebano, Etra, Adrasto, il messaggero, il coro dei bimbi, Atena.

"Un rito funebre – conclude Sinigaglia – che si trasforma in un rito di memoria attiva, un andare a scandagliare le ragioni politiche che hanno portato alla morte i figli e più in generale alla distruzione dei valori dell’umanesimo. Che siano le donne a compiere questo viaggio di ricostruzione e conoscenza mi è parso necessario e naturale".

Quello di domani sera non sarà l'unico appuntamento della giornata del festival organizzato da Anà-Thema Teatro. Dopo il quotidiano “yoga del risveglio” alle 7 di mattina e l'animazione e laboratori per bambini alle 16.30 con “Le avventure di Ulisse”, alle 18 è in programma la conferenza sul teatro antico dal titolo “Il Teatro greco di Siracusa, dalle origini a Pasolini”, un incontro con la Fondazione Inda del Teatro Greco di Siracusa, tenuto da Auretta Sterrantino, esperta di storia del teatro e drammaturgia.

Chiude il programma la meditazione antica al tramonto (ore 19) e l'aperitivo musicale “Aper-Bacco” alle 19.30. In serata, alle 21, come anticipato lo spettacolo “Le Supplici”, la cui compagnia sarà ospite del giornalista e critico teatrale Mario Brandolin alle 17 ne “Il Salotto di Ermes”.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero con prenotazione consigliata ad eccezione dello spettacolo serale, che è a pagamento. La biglietteria è aperta tutti i giorni del Festival dalle 19.00 alle 21.30 presso il punto informa del Forte di Osoppo. Info e prenotazioni via email all'indirizzo info@tiereteatrofestival.com o via telefono ai numeri 04321740499 o 3453146797.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori