Home / Spettacoli / Animazioni brevi, ma gli ospiti sono ‘grandi’

Animazioni brevi, ma gli ospiti sono ‘grandi’

La 12a edizione del Piccolo Festival dell’Animazione, dedicato all’illustrazione in movimento e caratterizzato dal ‘dono dell’ubiquità’

Animazioni brevi, ma gli ospiti sono ‘grandi’

La 12a edizione del Piccolo Festival dell’Animazione, dedicato all’illustrazione in movimento e caratterizzato dal ‘dono dell’ubiquità’, conferma la presenza in diverse sedi della regione e il suo format, che di ‘piccolo’ ha solo il minutaggio delle opere in concorso. Grandi i nomi degli ospiti: dal ritorno di Lorenzo Mattotti al grande illustratore Igort, all’animazione storica dell’autore croato Zlatko Grgić, candidato all’Oscar e al British Academy Award. L’edizione 2019 - che coinvolgerà Trieste, Udine, Gorizia, Pordenone, San Vito al Tagliamento, Dobbia e Palmanova dal 9 al 19 dicembre -  si contraddistingue per la presenza di due lungometraggi realizzati da Mattotti e Igort: La famosa invasione degli orsi in Sicilia, già presentato a Udine e Pordenone come anteprima, e 5 è il Numero Perfetto,  entrambi caratterizzati dalla recitazione di Toni Servillo.
Tra gli eventi performativi, il live di Davide Toffolo al ‘Miela’ di Trieste martedì 10, Graphic Novel is Back - Unplugged, che fonde musica dal vivo e fumetto, oltre allo spettacolo a tre voci Flusso e Planet of Falling Paths.  In gara circa 80 cortometraggi animati da tutto il mondo, molti in prima assoluta per l’Italia, giudicati dalla giuria composta da Carlo Montanaro, Andrijana Ruzic e Igor Imhoff: diretti a un pubblico di adulti per contenuti e tematiche e proiettati a Trieste, Pordenone e Udine. Ai programmi principali si aggiunge Visual&Music, competizione di 10 animazioni in cui è particolarmente curata la colonna sonora, le programmazioni Panorama, Animakids e Animayoung per gli studenti, la mostra dei disegni della sigla della 74a Mostra del Cinema di Venezia, di Giovanna Durì, animati da Uolli, e Cosmo, dedicato all’anniversario dello sbarco sulla Luna. Gran finale il 19 dicembre con La Festa del Paradiso, una dedica al genio di Leonardo.

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori