Home / Spettacoli / Arriva 'Malefici', il musical per famiglie scritto da Dario Vergassola

Arriva 'Malefici', il musical per famiglie scritto da Dario Vergassola

Appuntamento domenica 29 gennaio alle 16 al Verdi di Gorizia nell’ambito del percorso Young

Arriva \u0027Malefici\u0027, il musical per famiglie scritto da Dario Vergassola

Com’erano da bambini i cattivi delle fiabe? È quello che si è chiesto Dario Vergassola, comico, scrittore, attore e cantautore, nella stesura della drammaturgia di Malefici, il family show in programma domenica 29 gennaio alle 16 al Teatro Verdi di Gorizia nell’ambito del percorso Young.

I protagonisti del musical sono appunto i cattivi delle fiabe più famose, le cui azioni malvagie non sono giustificate nè date per scontate, piuttosto si cerca di capire cosa li ha portati a diventare degli antagonisti.

Sono Grimilde, la strega di Biancaneve, Jafar conosciuto sullo schermo insieme ad Aladdin, Ursula della Sirenetta e il Lupo di Cappuccetto Rosso. Prodotto da Associazione Atti, Fondazione Aida e Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento, questo spettacolo si avvale della regia di Manuel Renga, già autore, regista e curatore di progetti didattici legati alle opere liriche. Sua è anche l’elaborazione drammaturgica, scritta a quattro mani con l’autrice teatrale Elisabetta Tulli. In scena i Muffins, giovane realtà teatrale nata nel 2015 dall’incontro tra i tre performers Riccardo Sarti, Giulia Mattarucco e Maddalena Luppi e il cantautore bolognese Stefano Colli.

La biglietteria, in via Garibaldi 2/a (tel. 0481 383601), è aperta da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19 e sabato dalle 10.30 alle 12.30. Nelle giornate di svolgimento degli spettacoli i biglietti per l’evento della serata saranno acquistabili in biglietteria dalle 20 fino a inizio rappresentazione. Online i biglietti sono disponibili su Vivaticket.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori