Home / Spettacoli / Aspettando il Festival Un mare di archeologia

Aspettando il Festival Un mare di archeologia

Sabato 14 maggio, al cinema Super di Trieste, proiezione del docufilm 'Langobardi – Alboino e Romans' di Simone Vrech

Sabato 14 maggio 2022 alle ore 18.30 al cinema Super di via Paduina, 4 a Trieste verrà proiettato il docufilm “Langobardi – Alboino e Romans” di Simone Vrech. La proiezione si inserisce nell'ambito di "Aspettando il Festival Un mare di archeologia", festival che nasce con l'intento di divulgare la storia e l'archeologia attraverso conferenze, laboratori, dimostrazioni sia per le scuole che per un pubblico adulto. Quest'anno si svolgerà tra il 28 e il 30 ottobre a Trieste in collaborazione con il Comune di Trieste. Il festival è realizzato dall'Associazione Musica Libera, dalla Società Friulana di Archeologia e dal Centro di Studi Militari.

“Langobardi” è il primo docufilm realizzato sulla storia longobarda che, attraverso un equilibrio tra cinema e divulgazione storica ed archeologica, racconta la storia del re Alboino, dell'arrivo del popolo longobardo nella penisola italiana e della nascita del villaggio di Romans, importante presidio militare friulano che ha restituito una delle più grandi necropoli longobarde d'Italia.


Nel docufilm, della durata di 53 minuti si possono vedere sia le vicende storiche del grande re Alboino che la vita comune di uomini e donne longobarde; il tutto attraverso approfondimenti curati da storici e archeologi alternati con immagini cinematografiche di living history.

Il docufilm è stato girato tra Friuli Venezia Giulia e Austria grazie alla partecipazione di molti rievocatori storici e volontari; le consulenze storiche e archeologiche sono a cura di Nicola Bergamo, Michele Angiulli, Annalisa Giovannini e Cristiano Brandolini. E’ stato realizzato con il sostegno e la partnership di: Comune e Civico Museo Archeologico di Romans d'Isonzo; Regione FVG; Ente Turismo FVG; Consiglio regionale FVG; BCC Staranzano e Villesse; Fondazione CARIGO; ARLeF (Agenzia regionale per la lingua friulana); Società Filologica Friulana; Società Friulana di Archeologia; Comune di Ragogna; Comune di San Floriano del Collio; Comune di Cormons; Unione comunale di Strassertal (Austria); Museo e parco archeologico nazionale "Freilichtmuseum Elsarn" (Austria); UISP (Unione italiana sport per tutti); Ente Castello dei conti Formentini di San Floriano del Collio; Associazione "Italia Medievale" e i cittadini che hanno sostenuto la produzione con la campagna di crowdfunding e molte altre associazioni, aziende e realtà locali.

"Langobardi – Alboino e Romans" è prodotto da Invicti Lupi e Matteo Grudina, con regia di Simone Vrech di Base2 Video Factory, assistenza alla regia e alla postproduzione di Sandra Lopez Cabrera, colonna sonora di Lorenzo Bregant, musiche del gruppo musicale Ragnarok, riprese di Alessandro Galliera e voce narrante di Paolo Massaria.

“Langobardi – Alboino e Romans” è realizzato in lingua italiana con sottotitolazione in inglese, tedesco, sloveno, spagnolo, friulano e italiano. E’ disponibile in versione dvd e blu-ray.
Dopo la presentazione ufficiale del 3 luglio 2021 nel corso della IX edizione di Romans Langobardorum, il docufilm ha attualmente ottenuto 26 selezioni ufficiali e 15 premi a concorsi cinematografici internazionali tra Italia, Europa, Nord America, Sudamerica e Oceania.

Il docufilm è stato trasmesso sulle reti RAI regionali del FVG nello scorso mese di novembre e a marzo è approdato a livello nazionale sul canale RAI Storia all’interno della trasmissione “aCdC” con introduzione di Alessandro Barbero ed è stato anche selezionato dall’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado per essere presentato alla XXII Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Belgrado organizzata dal Museo Nazionale di Belgrado in collaborazione con le principali istituzioni culturali serbe e internazionali attive nella capitale serba. La rassegna si terrà a maggio 2022.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori