Home / Spettacoli / Carniarmonie, una settimana di emozioni

Carniarmonie, una settimana di emozioni

Spiccano le fisarmoniche, le visite più concerti al Museo Carnico e il Mauro Ottolini quartet

Carniarmonie, una settimana di emozioni

Una settimana di grandi emozioni tra musica e natura con il programma messo a punto da Carniarmonie. Si parte venerdì 26 luglio alle 20.45 nella Chiesa di San Rocco a Cavazzo Carnico, il duo composto dal violinista Emmanuele Baldini e dal pianista Roberto Turrin, musicisti e didatti di grande nomea, eseguiranno un programma cameristico interessantissimo e di raro ascolto dedicato ai “Lirismi del ‘900 italiano” come titola il concerto, con prime esecuzioni assolute. Musiche di Wokf-Ferrari, Amendola, Ghedini e Rota.

Sabato 27 luglio alle 20.45 nella Sala Gradoni Kursaal di Sauris, ritorna l’atteso concerto fisarmonicistico con ospiti un quintetto di maestri del mantice conosciuti in tutto il mondo, provenienti da Usa, Russia e Stati Uniti. Marco Gemelli, Lev Lavrov, Massimiliano Pitocco, Viatcheslav Semionov e Peter Soave, con la partecipazione del quartetto croato Rucner String Quartet. Programma vario e accattivante con musice di Bach, Stravinsky, Piazzolla, Romero e Semionov.

Domenica 28 luglio al Museo Carnico “Michele Gortani” di Tolmezzo, ritorna l’apprezzatissimo binomio visite guidate più concerto, secondo due fasce orarie: 10.30 e 17.30. Un percorso ideato per l’occasione per cui è obbligatoria la prenotazione chiamando il numero 0432-543049 (da lunedì a venerdì, dalle 15 alle 18; biglietto unico 3 euro). Dopo la visita appositamente ragionata, seguirà un concerto dal titolo “4 mani all’Opera”, con i pianisti internazionali Aurelio e Paolo Pollice, fratelli dall’intesa eccezionale che proporanno un programma belcantistico con musiche di Bellini, Rossini, Donizetti, Verdi, Mascagni, Puccini e Leoncavallo, tra arie, cavatine, insiemi ed ouvertures declinate agli ottantotto tasti.

Martedì 30 luglio alle 20.45 nella Ciasa dai Fornés di Forni di Sopra, ospite il quartetto di uno dei musicisti più importanti del nuovo jazz italiano: Mauro Ottolini 4et, per un concerto senza precedenti a ripercorrere quasi un secolo di storia del jazz, in cui si ritrovano gli echi della tradizione italiana, del blues, del gipsy e di rumbe esotiche, tra brani di Duke Ellington, Tom Waits, Don Cherry, Amalia Rodriguez ed altri. Performances esplosive con il grande trombonista Mauro Ottolini e con lui Marco Bianchi alla Chitarra, Giulio Corini al contrabbasso e Thomas Sinigaglia alla fisarmonica.

Mercoledì 31 luglio alle 20.45 nella Pieve di S. Martino a Villa di Verzegnis, il trio composto da Francesco Lovato al violino, Guglielmo Pellarin al corno e Federico Lovato al Pianoforte, raccolto nel nome Opter Ensemble, eseguirà un ragionato ed affascinante programma con opere di Mozart, Richard Strauss e Brahms. Il trio è composto da giovani eccellenze friulane e venete che stanno ricevendo grandi riconoscimento per il loro talento luminoso e senza ombre. Una formazione insolita per un elegante programma cameristico.

Giovedì 1 agosto alle 20.45 alla CJase da Int di Cercivento, il pianista di fama internazionale Valerio Premuroso sarà protagonista di un recital che mette insieme tre illustri pianisti e compositori di epoca romantica: Chasis, americano poco conosciuto in Europa ma assolutamente meritevole di attenzioni con i suoi Preludi, Chopin nel nome dei Notturni e della Polonaise Fantasie e Skrjabin con la focosa Sonata op. 30 n. 4.

Venerdì 2 agosto alle 20.45 a Palazzo Veneziano di Malborghetto è di scena Romantico Duo, formazione cameristica composta dal violista Luca Ranieri e dalla pianista Federica Repini, due concertisti e didatti esemplari per una formazione in ideale intesa, nell’esecuzione di un repertorio tutto ottocentesco, con Mendelssohn, Schumann e Brahms, tra Sonate e Adagi pieni si virtuosismo e sentimento.

I concerti iniziano alle 20.45 e sono a ingresso gratuito (ad esclusione dell’appuntamento di Tolmezzo per un biglietto simbolico). Tutte le informazioni su www.carniarmonie.it

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori