Home / Spettacoli / Ceghedaccio: "Il vero divertimento oggi è essere normali”

Ceghedaccio: "Il vero divertimento oggi è essere normali”

Venerdì 18 ottobre alla Fiera di Udine, torna la festa per ballare e stare assieme come negli Anni ‘80

Ceghedaccio:  Il vero divertimento oggi è essere normali”

Una storia musicale lunga ed emozionante, fatta di migliaia di dischi in vinile, che ogni sei mesi si ripropone ai nuovi e vecchi supporter del Ceghedaccio. Più che un evento, un grande movimento di persone di svariate età e diverse classi sociali, tutte unite dalla passione per la musica Anni 70, ’80 e ’90 e per una festa originale e unica, che ritorna venerdì 18 al padiglione 6 dell’Ente Fiera di Udine.
“E’ un momento di aggregazione per migliaia di persone per bene e senza eccessi, quelle che il giorno dopo si svegliano presto – puntualizza Renato Pontoni, ideatore e patròn dell’iniziativa, oltre che Dj assieme a Carlo Pontoni alla consolle - Da noi ci sono solo comportamenti civili, al massimo sguardi indiscreti verso il gentil sesso e voglia di star bene insieme, tutti belli ed eleganti. La normalità oggi non fa notizia, ma è proprio qui che ne comprendi la forza, lo spirito, fatto di rispetto e bellezza”.
Il piacere di condividere il divertimento con sani principi in orari ‘antichi’, senza far mattina – ossia, tassativamente dalle 20 all’1.30 – riporta alla discoteca di un tempo. “Negli Anni ‘80 era anche questa: ballo senza sballo e orari ristretti. Sono le regole che il Ceghedaccio ha sempre voluto e mai cambiato, anche se i nostri sono per qualcuno orari ‘da aperitivo’. Per noi è una linea di principio, premiata dalla clientela, da chi ci segue anno dopo anno. Da 26 anni, ad ogni edizione ci sono poi centinaia di persone che partecipano per la prima volta e arrivano da tutto il Friuli, ma anche da Veneto, Slovenia e Carinzia, prenotando hotel e organizzando i pullman”.
Anche stavolta, dunque, la festa per over 40-50-60, ma anche under 30, si annuncia come un party supermoderno, originale e confortevole (ci sono 500 posti seduti su prenotazione), dove il padiglione 6 della Fiera si trasforma in una discoteca per trasmettere emozioni. “E la mirror ball del Ceghedaccio Classic– promette Pontoni -  girerà anche a mezzanotte”.
Per informazioni: 0432-508586 o info@ceghedaccio.com

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori