Home / Spettacoli / Cinema Muto, risate a colpi di note

Cinema Muto, risate a colpi di note

Pordenone - Domenica 1 ottobre sono state proiettate due commedie del 1927, accompagnate delle Orchestre degli Istituti Comprensivi di Pordenone Centro Storico e P.P. Pasolini

Cinema Muto, risate a colpi di note

Da sabato 30 settembre, sono iniziate le giornate del Cinema Muto a Pordenone, si tratta della trentaseiesima edizione , che tra le tante può vantare un’ampia e vivace selezione di commedie, con protagoniste signore sboccate raccolte in “Nasty Women” fino allo humor brillante di The Reckless Age (Riscoperte e Restauri), passando per l’ironia di Seven Footprints to Satan (Cineteca italiana 70). Nella giornata di domenica 1 ottobre, tra i vari spettacoli, si è tenuto l’evento speciale “A colpi di note”, con la partecipazione delle Orchestre degli Istituti Comprensivi di Pordenone Centro Storico e P.P. Pasolini, per l’accompagnamento. I film che sono stati proiettatati sono “Call of the Cuckoo” di Clyde Bruckman e fu girato proprio nel periodo in cui Laurel & Hardy stavano decollando come coppia, mentre l’altro è stato “Don’t tell everything” di Leo McCarey.  Le musiche che accompagnano le scene e i personaggi erano  ispirate all’epoca in cui è stato realizzato il film e hanno messo in rilievo l’humour tipicamente yiddish di Max Davidson. Il pubblico ha apprezzato ogni singolo istante di questa comicità, lasciandosi trasportare da lunghe e rumorose risate, facendoci osservare come il cinema muto riesca ad abbattere le barriere linguistiche, rendendo accessibile a tutti, nello stesso modo, il messaggio del film. 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori