Home / Spettacoli / Concerti e spettacoli nelle antiche latterie

Concerti e spettacoli nelle antiche latterie

Edizione numero uno per Blanc, festival musicale nato dall’idea del violoncellista Riccardo Pes

Concerti e spettacoli nelle antiche latterie

Edizione numero uno per Blanc, festival musicale nato dall’idea del violoncellista Riccardo Pes in collaborazione con le Associazioni Coro Santa Maria di Lestans e Vox Nova. Il festival vuole portare la musica fuori dagli spazi consueti puntando sulle latterie, una ricchezza storico-umana del territorio spesso dimenticata, rivisitate come luoghi per incontri d’arte e un modo per vedere la realtà da un punto di vista differente. “Le realtà che ho coinvolto – spiega l’ideatore - si sono appassionate al progetto e hanno collaborato con grande entusiasmo. Così desideravo che fosse: un festival sociale, autogestito e bello”.

Al festival prendono parte artisti di fama nazionale e internazionale, come il compositore e pianista svizzero-palestinese Karim Younis, il trio londinese che unisce Valeria Pozzo, Joseph Costa e Yusuf Ahmed, l’Orchestra Giovanile Bellunese, il collettivo di danza contemporanea EnidUDandza e l’attrice Giulia Pes. La musica classica e cantautoriale si intreccerà con le migliori espressioni della fotografia, del teatro e della letteratura in luoghi suggestivi individuati tra le latterie storiche friulane più antiche: a Illegio, Cabia, Maranzanis e Ravascletto.

Il festival prenderà il via con una speciale anteprima, il 14 agosto alle 7 del mattino davanti alla Latteria di Illegio, con un’esibizione per violoncello solo dello stesso Riccardo Pes. Sabato 24 si entra al Museo Gortani di Tolmezzo con la performance Carta Bianca e il concerto per pianoforte solo di Karim Younis. Domenica 25 a Cabia concerto di Valeria Pozzo e ad Arta Terme l’Orchestra Giovanile Bellunese, diretta da Matteo Andri, e i cori Santa Maria e Vox Nova. Il calendario prevede il 31 agosto, a Comeglians, la serata Cappello e Bach, contrappunti di poesie e musica, con testi di Pierluigi Cappello scelti da Stefano Montello e brani eseguiti al violoncello.

1 Commenti
luca-DUCK

Senza commentare troppo. Ci sono troppe ma troppissime manifestazioni e spettacoli in tutta la regione. Troppe feste, troppi raduni, troppi spettacoli.

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori