Home / Spettacoli / Concerto al Collegio del Mondo Unito

Concerto al Collegio del Mondo Unito

Duo pianoforte e clarinetto, domenica 20 ottobre, nell'ambito di 'Note di Spezie. Tutti i sapori della Musica'

Concerto al Collegio del Mondo Unito

La International Community Music Academy (ICMA) del Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico, propone, nell'ambito della stagione concertistica “Note di spezie. Tutti i Sapori della Musica” con la direzione artistica di Chiara Vidoni, un appuntamento domenica 20 ottobre, alle 11, nell'Auditorium del Collegio del Mondo Unito a Duino, con il duo Prez- Zampieri (pianoforte e clarinetto).

Il duo è formato da Mietta Prez al pianoforte e Andrea Zampieri al clarinetto, entrambi giovani musicisti regionali di ottimo livello.
Essi si cimentano insieme con il repertorio contemporaneo, che riprende le musiche di origini popolari per rielaborarle con gli stilemi della musica classica: in programma musiche di Lutoslawski, Poulanc, Bernstein, Busoni, Debussy e Piazzolla. L'ingresso al concerto è libero.

Proposta dalla International Community Music Academy (ICMA), scuola di musica inserita nel contesto del Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico, la 2a edizione della stagione artistico-musicale “Note di Spezie. Tutti i Sapori della Musica”, continua fino a marzo 2020 con una serie di appuntamenti tra Trieste e il Friuli, coinvolgendo anche la vicina comunità slovena. Sotto la direzione artistica di Chiara Vidoni, "Note di Spezie" prosegue fino a marzo 2020 ed esplora il mondo musicale con l’intento di celebrare le differenze attraverso la condivisione tra culture.

Sapori, colori, intensità sono caratteristiche comuni sia alla musica che alle spezie. La musica come le spezie, inoltre, ha origini, generi e gusti diversi e “Note di Spezie” ben li rappresenta, con le diversità musicali di genere, di struttura, di linguaggio che propone. Alcuni appuntamenti saranno specificatamente dedicati a evocare il rapporto tra Leornardo da Vinci e la musica nel cinquecentesimo anniversario della sua scomparsa.

La stagione è finanziata dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e realizzata in partnership con Mondo 2000, Comune di Duino-Aurisina/ Devin Nabrežina, Comune di Bertiolo, Associazione Culturale Musicale di Bertiolo "Filarmonica la prime lûs 1812”, Associazione “Scuola per giovani musicisti” con il progetto ESYO, Associazione Culturale Musicale Euritmia, Gruppo Folkloristico di Passons, New Virtuosi, Liceo Scientifico Statale "France Prešeren"; in collaborazione con Fazioli Pianoforti, rivista q.b., Chiesa di San Cristoforo (UD), Museo Revoltella di Trieste, Comune di Campolonghetto.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori