Home / Spettacoli / Fulminacci sul palco di Blessound

Fulminacci sul palco di Blessound

Vincitore della Targa Tenco 2019, sarà sul palco a Blessano di Basiliano sabato 31 agosto

Fulminacci sul palco di Blessound

Sono sette anni che Blessound rappresenta una vetrina unica per quelli che saranno poi gli artisti italiani più ascoltati e apprezzati da pubblico e critica. Lo è stata per Cosmo prima e Canova poi e, ora, lo sarà per quello che pare essere additato da tutti come l’astro nascente del pop italiano. Fulminacci (classe ‘97) salirà sul palco di Blessound sabato 31 agosto, per quella che sarà la seconda serata della settima edizione del festival.

Ma chi è questo giovane cantautore che sta facendo impazzire pubblico e critica in attesa di esplodere in tutta la sua notorietà? Partendo dalla fine, Fulminacci è il vincitore della Targa Tanco 2019 nella categoria “migliore opera prima” con il suo disco “La vita veramente”. Un biglietto da visita importante e che, soprattutto, ne certifica le qualità e le prospettive future.
Un grande traguardo per questo giovane cantautore romano che è riuscito a conquistare con il suo disco d’esordio uno dei maggiori riconoscimenti della Canzone d’Autore Italiana.
L’artista, inoltre, il 26 giugno aveva già ricevuto il premio “Giovani Mei – Exitwell”, portando a casa la nomina come miglior giovane indipendente dell’anno.

Fulminacci, nome d'arte di Filippo Uttinacci, esordisce all’inizio del 2019 sotto la label Maciste Dischi. Classe 1997, è nato a Roma, e prima di fare il cantautore si è dedicato alla recitazione facendo l'attore in alcuni cortometraggi, film e video.

Un successo dopo l’altro per Fulminacci da parte della critica, ma non manca nemmeno l’appoggio del pubblico, che sta accorrendo numeroso ai concerti per ascoltare e cantare l’acclamato disco per la prima volta live in giro per l’Italia. L’artista, che è stato uno dei protagonisti del Concerto del Primo Maggio 2019 a Roma, è al momento impegnato nel “La Vita Veramente Tour”, prodotto da Magellano Concerti. Un tour che lo porterà anche in Friuli, ovviamente a Blessound, vero punto di riferimento per la musica indipendente italiana.

Di lui i principali giornali di settore, tra cui Rockit e Rolling Stones, scrivono: “È un po' come se nel '97 Jovanotti e Silvestri avessero fatto un figlio che ora soffre d'insonnia e scrive canzoni". "È un atto di bellezza piovuto inaspettatamente da queste parti, che, spesso nemmeno ci accorgiamo, è la periferia della buona musica. Un regalo che è il caso di accettare, scartare, assaporare, custodire, degustare lentamente, come i vini migliori, senza aver fretta di ingollarlo o, ancor peggio, ascoltarlo distrattamente e poi metterlo da parte come se fosse l’ennesimo prodotto usa e getta. L’ennesima cosa tra le tante. Potrebbe sembrarlo, ma non lo è". "Voleva fare l'attore, ora è la rivelazione del nuovo pop italiano delle piccole etichette”.

Blessound 2019 si svolgerà il venerdì 30, sabato 31 agosto e domenica 1 settembre. Durante la prima serata, a dieci anni di distanza dalla sua pubblicazione, i Playa Desnuda festeggiano l’uscita del loro disco d’esordio, con un concerto-evento che si preannuncia uno spettacolo unico, con la formazione dell’epoca - con qualche “special guest” che verrà svelato all’ultimo momento - e l’esecuzione per intero dell’album che all’epoca portò i nostri alla ribalta nazionale.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori