Home / Spettacoli / Gemitaiz apre il calendario di Pordenone Live 2022

Gemitaiz apre il calendario di Pordenone Live 2022

La star dell’hip hop italiano giovedì 30 giugno sul palco del parco San Valentino con l’unica data in Fvg del suo nuovo tour estivo

Gemitaiz apre il calendario di Pordenone Live 2022

Manca sempre meno al primo grande evento della rassegna Pordenone Live 2022, calendario di concerti che vedrà protagonisti nel cuore verde della città, il parco San Valentino, i nomi più importanti del rap, della trap e del pop italiani. A dare il via al divertimento sarà la stella dell’hip hop Gemitaiz, con il concerto in programma giovedì 30 giugno, unico live in Friuli Venezia Giulia parte del suo “Gemitaiz Summer Tour 2022”.

Il concerto, durante il quale sarà accompagnato dall’ormai storico amico e producer Mixer T, sarà l’occasione per ascoltare e cantare, per la prima volta live, i brani contenuti nell’ultimo episodio del suo mixtape, “QVC – Quello che vi consiglio Vol. 9”, oltre a tutti i suoi successi.

I biglietti per l’evento, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con Comune di Pordenone, Regione e PromoTurismoFvg, sono ancora in vendita sul circuito Ticketone e lo saranno anche alla biglietteria del concerto dalle ore 18.30. Le porte al pubblico apriranno alle 19.30 mentre lo spettacolo inizierà alle 21.30.

I parcheggi consigliati sono Park Vallona, Park Corte del Bosco, Park Oberdan, aperti h24. Grazie a Trenitaila saranno inoltre aggiunti due treni speciali con partenze per Venezia e Udine dopo la mezzanotte. Tutte le info su www.azalea.it

Quello di Gemitaiz sarà solo il primo grande evento musicale per Pordenone Live 2022; nei prossimi giorni in arrivo Sangiovanni (7 luglio), Villabanks e Epoque (9 luglio), Mahmood (11 luglio) e Fabri Fibra (16 luglio). Biglietti in vendita su Ticketone.

Gemitaiz, romano classe ’88, è oggi uno dei rapper più seguiti e rispettati della scena hip hop italiana. Nel 2013 esordisce con il suo primo album ufficiale da solista, “L’Unico Compromesso”. Noto per essere un artista estremamente prolifico, Gemitaiz ha oggi all’attivo tre album in studio (tutti certificati da FIMI) e svariati mixtape; al disco d’esordio seguono “Nonostante Tutto” nel 2016 e “Davide” nel 2018, album certificato doppio platino, che contiene al suo interno l'omonimo singolo 4 volte platino. A dicembre 2018 viene rilasciato in free-download “QVC8”, preceduto dalla release dei “QVC8 Singles”, un’anteprima di cinque brani inediti resi disponibili in streaming. Parallelamente all’attività solista, Gemitaiz porta avanti una collaborazione ormai decennale con MadMan, assieme al quale pubblica il mixtape “Haterproof” (2011), l’EP “Detto, Fatto” (2012) e l’album “Kepler” (2014). Il 7 giugno 2019 Gemitaiz e MadMan pubblicano “Veleno 7”, che anticipa il nuovo album del duo, “Scatola Nera”, certificato platino.

A novembre del 2020 torna con il mixtape “QVC9 – QUELLO CHE VI CONSIGLIO VOL. 9”, nono capitolo della saga ormai cult “QVC”, certificato disco di platino, che include anche 6 brani prodotti dallo stesso Gemitaiz. A luglio del 2020, inoltre, Gemitaiz lancia con Mace e Manuel Marini il progetto di beneficenza “Bianco/Gospel”, a seguito di un viaggio in Mozambico, i cui proventi sono stati destinati all’ONG COOPI e che ha dato vita prima all'omonimo brano e al relativo videoclip, poi al documentario “Quello che resta”, uscito a giugno del 2021. L’intera esperienza si è conclusa, alla fine del 2021, con la pubblicazione del libro fotografico “GOSTO”.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori