Home / Spettacoli / Il Fazioli Piano Festival a Cremona Musica

Il Fazioli Piano Festival a Cremona Musica

Dal 24 al 26 settembre, quattro splendidi strumenti di ultima generazione, venuti alla luce nella prestigiosa fabbrica di pianoforti di Sacile, saranno a disposizione di quanti vorranno provarli

Il Fazioli Piano Festival a Cremona Musica

Sei imperdibili eventi scandiranno il tempo in cui i pianoforti Fazioli saranno esposti presso la Sala Guarneri del complesso fieristico di Cremona nell'ambito dell'attesa kermesse "Cremona Musica 2021".

Dal 24 al 26 settembre, quattro splendidi strumenti di ultima generazione, venuti alla luce presso la prestigiosa fabbrica di pianoforti di Sacile, saranno a disposizione di quanti vorranno provarli o ascoltarli sotto le dita degli Artisti ospiti che detengono a diverso titolo un rapporto privilegiato con il marchio che proprio quest'anno vede compiersi il suo 40° anniversario.

Il primo appuntamento in programma, Venerdì 24 settembre alle ore 15:30, prevede la presentazione del progetto "Imperdibili", curato da Maurizio Baglini e Roberto Prosseda, con le esibizioni di Andrea Mariani e Simone Librale, a rappresentare per primi gli obiettivi di questo nuovo format concertistico che intende offrire ai giovani talenti un percorso di carriera alternativo a quello dei concorsi internazionali.

Sabato 25 settembre alle ore 12.00 sarà il turno dell'eclettico Aristo Sham, giovane pianista nativo di Hong Kong che si è fatto conoscere in Italia con la vittoria nel 2019 del Concorso Casagrande di Terni e che si esibirà in un programma completamente dedicato a Chopin.

Alle 15:30 il testimone passerà, di nuovo per una monografia chopiniana, ad Alexander Gadjiev, vincitore del IX Hamamatsu International Piano Competition, del 2018 Monte-Carlo World Piano Masters Competition e del Sydney International Piano Competition 2021 - per citare solo i più rilevanti tra i riconoscimenti ottenuti negli ultimi anni.
Domenica 26 settembre, alle ore 12:00 i riflettori saranno puntati sull'abruzzese Leonardo Pierdomenico, accolto dalla critica internazionale come “un pianista in cui la spiccata capacità tecnica e la cura del suono si sposano con immaginazione ed inesauribile e scrupolosa musicalità” (Gramophone UK). Al centro del programma sempre musiche di Chopin.
Alle ore 14:30, si svolgerà la presentazione del volume "Dal Sogno al Suono", edito da Rizzoli in occasione del 40° Anniversario della fondazione dell'azienda Fazioli. Il libro ricostruisce la storia di Paolo Fazioli che, mosso da incrollabile passione e determinazione ha realizzato il suo sogno di costruire pianoforti. Saranno proprio il curatore del libro Sandro Cappelletto e lo stesso Paolo Fazioli, a raccontarci alcuni degli aneddoti, degli incontri e dei ricordi preziosi che - accompagnati da bellissime immagini e dai vividi contributi degli amici artisti - compongono questo libro.

Il Festival Fazioli nell'ambito di Cremona Musica 2021 si chiuderà con il concerto delle ore 15:30 di cui sarà protagonista, con musiche di Franz Liszt, il pianista Giovanni Bertolazzi che si è imposto all'attenzione della critica in particolare nel 2019 per essere stato scelto tra i finalisti del Concorso Busoni e per il secondo posto conseguito al Premio Venezia.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori