Home / Spettacoli / Il paesaggio del Fvg nel documentario

Il paesaggio del Fvg nel documentario

Giovedì 13 dicembre ultimo appuntamento al Visionario, con un omaggio a Franco Giraldi

Il paesaggio del Fvg nel documentario

Si conclude domani giovedì 13 dicembre alle ore 20.30 al Visionario il ciclo dedicato al paesaggio del Friuli Venezia Giulia nel, curato dalla Mediateca Mario Quargnolo e dalla Cineteca del Friuli. Carlo Gaberscek, giornalista e studioso di cinema, accompagnerà nella visione di Un anno di scuola di Franco Giraldi, restaurato e digitalizzato dalla Cineteca del Friuli. La serata è ad ingresso libero.

Tratto da uno dei Racconti di Giani Stuparich e realizzato per la Rai, che lo mandò in nel 1977, il film è ambientato nella Trieste degli anni Dieci e girato prevalentemente nel capoluogo giuliano, con alcune sequenze sul Carso e una in Piancavallo. La protagonista è una giovane studentessa, Edda Marty (interpretata da Laura Lenzi), che nel 1913 si trasferisce da Vienna a Trieste. Qui deve frequentare l’ottavo anno del ginnasio per potersi poi iscrivere all’università e si ritrova unica ragazza in un liceo interamente maschile.

Giocando con l’abituale finezza sul duplice binario storico-psicologico, Giraldi contrappone modernità e anticonformismo a tradizionalismo e decadenza. Il regista rende giustizia al racconto di Stuparich, che si era ispirato alle vicende della prima ragazza triestina che nel 1910 s’iscrisse all’università.

Tra gli altri interpreti, Mario Adorf e l’attore udinese Giovanni Visentin. Fotografia di Dario De Palma e musiche di L.E. Bacalov.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori