Home / Spettacoli / Il regista Hamaguchi in Italia per presentare 'Drive my car'

Il regista Hamaguchi in Italia per presentare 'Drive my car'

La friulana Tucker film annuncia che il 22 e il 23 settembre il regista sarà a Roma e Milano per presentare il film

Il regista Hamaguchi in Italia per presentare \u0027Drive my car\u0027

La friulana Tucker Film, in occasione del lancio del trailer italiano di Drive my car, è orgogliosa di annunciare che Hamaguchi Ryusuke sarà in Italia per presentare il film. Due gli appuntamenti, a Roma il 22 settembre, al Cinema Quattro Fontane nell’ambito della rassegna Il Cinema attraverso i grandi Festival, e a Milano il giorno successivo presso Anteo Palazzo del Cinema, nell’ambito della rassegna Le Vie del Cinema.

Il film Drive My Car uscirà nelle sale il 23 settembre. 
Kafuku, un attore e regista teatrale che non riesce a superare la perdita della moglie Oto, accetta di dirigere Zio Vanja per un festival di Hiroshima. Lì conosce Misaki, una giovane donna silenziosa incaricata di fargli da autista e di guidare la sua macchina. Viaggio dopo viaggio, superate le reciproche riluttanze, Kafuku e Misaki lasceranno affiorare segreti e confidenze…


Le parole che abbiamo detto. Le parole che avremmo voluto dire. Le parole che non abbiamo capito. Hamaguchi incontra Murakami, gioca con Cechov e costruisce un’altissima riflessione sul potere del linguaggio, sui labirinti dell’amore, sulla capacità di rapportarci alle altre persone. Drive My Car è un road movie dell’anima, in equilibrio tra vita e rappresentazione, dove le solitudini dei personaggi (un regista, la sua giovane autista, gli attori e le attrici del suo laboratorio teatrale) si sfiorano, si guardano allo specchio, provano a decifrarsi. Drive My Car è una Saab 900 rossa che macina chilometri e pensieri. Drive My Car è un viaggio dentro ogni presente doloroso che cerca un’ipotesi di futuro.
 
HAMAGUCHI RYUSUKE - Nato nel 1978 a Kanagawa, si è laureato all’Università di Tokyo e ha studiato regia alla Tokyo University of the Arts. Il film con cui si è laureato, Passion, è stato selezionato per il Tokyo Filmex del 2008, ma la vera svolta è avvenuta con Happy Hour (2015), della durata di oltre cinque ore, che ha fatto incetta di premi. Il suo primo film commerciale, Asako I & II, è stato selezionato in concorso al Festival di Cannes nel 2018. Due anni più tardi, Hamaguchi ha firmato la sceneggiatura di Wife of a Spy di Kurosawa Kiyoshi (Leone d'Argento).

Il gioco del destino e della fantasia (Wheel of Fortune and Fantasy), un film antologico che Hamaguchi ha sviluppato nel corso di un workshop, ha vinto l’Orso d’Argento al Festival di Berlino del 2021. Con Drive My Car, ispirato a un racconto breve di Murakami, Hamaguchi ha invece vinto il premio per la miglior sceneggiatura al Festival di Cannes del 2021.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori