Home / Spettacoli / Il Verdi di Trieste riparte, emozioni per lo Stabat Mater

Il Verdi di Trieste riparte, emozioni per lo Stabat Mater

Lungo applauso al termine del concerto inaugurale, in memoria delle vittime della pandemia

Il Verdi di Trieste riparte, emozioni per lo Stabat Mater

Un lungo, lunghissimo applauso, ha chiuso ieri al Teatro Verdi di Trieste il concerto Stabat Mater di Gioachino Rossini, evento commemorativo in ricordo delle vittime della pandemia, riservato agli operatori sanitari, alle forze dell’ordine e a chi ha lavorato in prima fila durante l’emergenza sanitaria.

Una serata ricca di emozioni, iniziata con l’Inno d’Italia e un minuto di silenzio, in memoria di chi ha perso la vita a causa del virus. Poi spazio alle note dell’Orchestra e del Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi, diretti dal Mastro Valerio Galli, con i solisti Anastasia Bartoli, Cecilia Molinari, Matteo Macchioni e Gabriele Sagona.

“Un evento straordinario - ha commentato a fine serata il sindaco e presidente della Fondazione, Roberto Dipiazza - è un segno importante, di ripartenza”.

Il concerto ha infatti riportato il pubblico in presenza, dopo mesi di eventi a distanza, una doppia emozione per chi non vedeva l’ora di poter apprezzare nuovamente la musica dal vivo. Ed è stato anche l’evento di apertura dell’attività artistica 2021-2022 del Teatro Verdi, presentata ufficialmente qualche settimana fa.

E sulla mobilitazione di alcune maschere del teatro ieri pomeriggio in piazza Verdi, il Sovrintendente Stefano Pace ribadisce che “la Fondazione cercherà una soluzione in sede sindacale per il personale di sala”.

La voglia di ritornare a teatro è palpabile. Questa mattina lunga fila fuori dalla biglietteria per l’acquisto dei ticket in vista del prossimo appuntamento in calendario La Traviata, in scena il 25 giugno. La biglietteria è aperta da martedì a sabato con orario continuato 9:00 - 16:00. Domenica 9:00-13:30. Lunedì e festivi chiuso.
 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori