Home / Spettacoli / In Castello a Udine, Syntagma alla scoperta della musica antica

In Castello a Udine, Syntagma alla scoperta della musica antica

In Castello a Udine, Syntagma alla scoperta della musica antica

Domenica 21 luglio, ai Civici Musei, visita con il musicologo Alessio Screm sull'iconografia musicale assieme all'ensemble di musica antica Dramsam

Il quinto appuntamento dell’originale rassegna dedicata all’iconografia musicale custodita nei musei della città di Udine, dal titolo “Syntagma, itinerari d’arte musicale”, è in programma domenica 21 luglio alle ore 11 presso i Musei del Castello (per prenotazioni: 0432 1272591, biglietterie.civicimusei@comune.udine.it). Il musicologo Alessio Screm, ideatore di questa iniziativa promossa dal Comune di Udine che mette in rete i musei cittadini nel nome delle rappresentazioni musicali del patrimonio artistico udinese, sarà in compagnia dei musicisti esperti di musica antica, Fabio Accurso al liuto e Alessandra Cossi alla voce, un duo parte del rinomato ensemble di musica antica Dramsam, per visite guidate ed esecuzioni musicali itineranti tra le diverse sale del museo. Tra opere di archeologia aquileiese e arte antica su capolavori di De Rubeis, Giacomo Secante, Gianbattista Tiepolo, Antonio Carneo, Nicola Grassi e del periodo risorgimentale a firma di Ruzzi, Valentinis, Politi e altri, con tema guida la musica, rappresentazioni di strumenti musicali e scene concertanti, la visita guidata sarà accompagnata da esecuzioni musicali tra brani di anonimi dal repertorio aquileiese, canzoni di crociata, frottole e canzoni di Tarquinio Merula. Questo penultimo appuntamento di “Syntagma”, progetto particolarmente seguito da un pubblico curioso, attento e sensibile, anticipa l’ultimo incontro che si terrà al Museo della Cattedrale di Udine e all’Oratorio della Purità, in collaborazione con la Direttrice Maria Beatrice Bertone per i 250 anni dalla morte dell’organaro Pietro Nachini che costruì proprio nel Duomo di Udine il suo centesimo strumento. 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori