Home / Spettacoli / In sala arriva 'Venezia. Infinita Avanguardia'

In sala arriva 'Venezia. Infinita Avanguardia'

In sala arriva \u0027Venezia. Infinita Avanguardia\u0027

Negli UCI Cinemas, dall’11 al 13 ottobre, torna la Grande Arte al Cinema con il docufilm sulla città celebre in tutto il mondo a 1600 anni dalla sua fondazione

Nelle multisale del circuito UCI Cinemas riprende la stagione de La Grande Arte al Cinema di Nexo Digital. Dall’11 al 13 ottobre nelle multisale del Circuito UCI arriva Venezia. Infinita Avanguardia, il film documentario su soggetto di Didi Gnocchi, con sceneggiatura di Sabina Fedeli, Didi Gnocchi, Valeria Parisi, Arianna Marelli, e con la regia di Michele Mally, che prende avvio dall’immenso patrimonio veneziano per raccontare i palazzi che ospitano capolavori e oggetti storici, le connessioni artistiche e culturali, i nessi visivi che, viaggiando tra le epoche, vanno a comporre il ritratto di una città futuribile. Proprio come accade nell’affresco “Il Mondo Novo” di Giandomenico Tiepolo, a Ca’ Rezzonico, dove la società veneziana del ‘700, accorsa ad ammirare quella sorta di “lanterna magica” che era il cosmorama, si accalca a stupirsi e a nutrirsi delle meraviglie del mondo che verrà, in un gioco di incastri e illusioni ottiche.


Nel film documentario, prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital con la collaborazione di Villaggio Globale International con il sostegno di Intesa Sanpaolo e con la collaborazione speciale di Fondazione Musei Civici di Venezia, è Carlo Cecchi, maestro del teatro italiano che ha studiato, conosciuto e lavorato con i grandi intellettuali, registi, letterati e attori della cultura del ‘900, a consegnarci la memoria della città. Oltre a lui vediamo muoversi per i luoghi di Venezia una giovane, talentuosa pianista polacca, Hania Rani, tra i fenomeni della scena modern classic internazionale: cerca ispirazione e suggestioni per comporre la colonna sonora del film, in un gioco di rimandi e riflessi tra musei, calli e meraviglie veneziane. A tenere il filo tra questi due diversi sguardi e, soprattutto, tra due diverse generazioni c’è la voce narrante di Lella Costa, una voce femminile per sottolineare che, da sempre, Venezia è donna.

Venezia. Infinita Avanguardia sarà proiettato dall’11 al 13 ottobre 18:00 e alle 21:00 a UCI Bicocca (MI), UCI Luxe Campi Bisenzio, UCI Casoria (NA), UCI Montano Lucino (CO), UCI Firenze (FI), UCI Fiumara (GE), UCI Luxe Marcon (VE), UCI Molfetta (BA), UCI Orio (BG), UCI Parco Leonardo (RM), UCI Porta di Roma (RM), UCI Reggio Emilia (RE), UCI Romagna Savignano sul Rubicone (RN), UCI RomaEst (RM) e UCI Torino Lingotto (TO).

Quelle che lo proietteranno l’11 e 12 ottobre alle 21:00 e il 13 ottobre alle 18:00 e alle 21:00 sono: UCI Curno (BG), UCI Ferrara (FE), UCI Fiume Veneto (PN), UCI Lissone (MB), UCI Cinepolis Marcianise (CE), UCI MilanoFiori (MI), UCI Perugia (PG), UCI Piacenza (PC) e UCI Sinalunga (SI) e UCI Verona (VE)
Quelle che lo proietteranno l’11 e 12 ottobre alle 21:00 sono: UCI Alessandria (AL), UCI Arezzo (AR), UCI Showville Bari (BA), UCI Cagliari (CA), UCI Meridiana Casalecchio di Reno (BO), UCI Catania (CT), UCI Certosa (MI), UCI Seven Gioia del Colle (BA), UCI RedCarpet Matera (MT), UCI Luxe Maximo (RM), UCI Moncalieri (TO), UCI Palermo (PA) e UCI Villesse (GO). UCI Luxe Palladio proietterà l’evento l’11 ottobre alle 21:00.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/ucicinemasitalia. In alternativa contattare il call center al numero 892.960.
In tutte le multisala UCI riaperte, sono stati introdotti i nuovi protocolli di sicurezza a salvaguardia della salute e del benessere di tutto il pubblico e dello staff, come le nuove misure di distanziamento sociale che includono limitazioni nel numero di posti disponibili per ogni spettacolo e la garanzia di avere delle poltrone vuote tra gli spettatori. Sono state inoltre adottate misure speciali affinché il percorso all’interno del cinema possa avvenire senza alcun tipo di contatto diretto e infine sono state potenziate le procedure di pulizia, con interventi più regolari. Per ulteriori informazioni sui protocolli di sicurezza visitare il sito: www.ucicinemas.it/siamocinemapiusicuri.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori